Calciomercato Juventus, la spuntano al fotofinish: clamoroso ritorno

0
294

Calciomercato Juventus, Giuntoli riesce a piazzare l’ennesimo esubero: decisiva la volontà del giocatore di tornare in patria. 

Sfoltire, sfoltire e ancora sfoltire. Non siamo nel salone di un barbiere ma è semplicemente il leit motiv dell’estate della Juventus. Recidere i cosiddetti “rami secchi” per mettere a posti i bilanci. E ridurre quegli “sprechi” che finora hanno impedito ai dirigenti bianconeri di muoversi con una certa serenità sul mercato.

Calciomercato Juventus, la spuntano al fotofinish: clamoroso ritorno
– Juvelive.it (Ansa)

Mancano appena due giorni alla chiusura della sessione estiva dei trasferimenti e la casella degli acquisti non resta desolatamente vuota solo perché nei primi giorni di luglio la Signora si è assicurata Timothy Weah, l’ex esterno del Lille che ha preso il posto del partente Cuadrado sulla fascia destra. Poi, il nulla. La Juve, a parte qualche piccolo colpo in prospettiva (Facundo Gonzalez, subito girato in prestito secco alla Sampdoria di Pirlo) non si è praticamente mossa, dando priorità alle cessioni. L’ultima, in ordine di tempo, dovrebbe essere quella di Marko Pjaca, un po’ il simbolo degli esuberi negli ultimi anni. L’esterno offensivo croato, incredibile ma vero, fu acquistato dalla Juventus nell’ormai lontano 2016 ma trovò spazio esclusivamente nelle sue prime due stagioni in maglia bianconera.

Calciomercato Juventus, Pjaca torna in Croazia: c’è il Rijeka

Arrivato a Torino tra mille aspettative, Pjaca non è riuscito a mantenere le promesse e dal 2018 ha iniziato a girovagare in Italia (e in Europa) in una lunga sequela di prestiti.

Fiorentina, Anderlecht, Genoa, Torino ed infine Empoli, la sua ultima squadra. La Juve oggi sta per cederlo definitivamente e per lui si profila un ritorno nella sua Croazia. In un primo momento si parlava della Dinamo Zagabria, il club in cui ha mosso i primi passi e dal quale fu acquistato dalla Juventus sette anni fa. Ma, secondo Orazio Accomando, giornalista di DAZN, nelle ultime ore pare che sia passato in vantaggio il Rijeka, che avrebbe “conquistato” il suo entourage proponendo un triennale per il calciatore classe 1995.