Juventus, tegola in allenamento: lascia il campo zoppicando

0
884

Juventus, uno dei giocatori di Allegri ha lasciato il campo zoppicando durante l’allenamento: tutti i dettagli della situazione.

Non certo una bella notizia per Allegri e la Juventus. Una notizia preoccupante ha scosso il mondo del calcio, e in particolare i tifosi della Juventus, quando il difensore brasiliano Alex Sandro è uscito dal campo zoppicando nell’ultimo allenamento tenutosi alla Continassa, il centro di allenamento del club torinese.

Allegri @Lapresse

Il giocatore, noto per la sua versatilità e la sua capacità difensiva di alto livello, ha destato preoccupazione tra i tifosi della Juventus, che erano già alle prese con una serie di infortuni iniziali che avevano messo a dura prova la profondità della squadra.

Alex Sandro esce dall’allenamento zoppicando

Juventus, scelto il primo rinforzo invernale: ci sono già le cifre
Alex Sandro (Lapresse) – Juvelive.it

L’episodio è avvenuto durante una sessione di allenamento apparentemente ordinaria, quando Alex Sandro è stato visto zoppicare mentre si allenava, uscendo così dal campo. La sua espressione di dolore ha immediatamente attirato l’attenzione dello staff medico del club, che ha prontamente prestato soccorso al calciatore.

Al momento, non sono ancora state rese pubbliche informazioni dettagliate sull’estensione dell’infortunio di Alex Sandro. Tuttavia, visti i tanti infortuni avvenuti già nella scorsa stagione, i tifosi rimangono comunque in attesa di verdetti. Adesso, questo infortunio getta un’ombra sulla partecipazione di Alex Sandro nelle prossime partite e mette in dubbio la sua disponibilità per l’allenatore e la squadra, con la speranza che non sia nulla di grave. Le prossime sfide della Juventus saranno molto importanti e visti i risultati positivi ottenuti nelle ultime uscite dei bianconeri, il filone vuole essere sempre quello vincente per raggiungere la capolista nerazzurra. La Juventus in questa stagione vuole raggiungere, per volere dello stesso mister Allegri, le prime quattro posizioni che garantiscono la qualificazione e, quindi, il ritorno in Champions. Sarà necessario, dunque, avere tutti i giocatori più importanti a dipsosizione. Il giocatore brasiliano non è l’unico a lasciare il campo, infatti, anche Rabiot lascia anzitempo l’allenamento dopo essere crollato a terra sofferente, sperando che anche per il francese non si tratti di un infortunio.