“Metà classifica”: ‘riscritta’ la posizione della Juventus

0
112
Metà classifica, in questo modo secondo il grande ex è difficile pensare a qualcosa di più. Riscrivono la posizione della Juventus
Ha fatto decisamente rumore la sconfitta della Juventus sul campo del Sassuolo. Una sconfitta arrivata inaspettatamente soprattutto per come la squadra di Massimiliano Allegri aveva iniziato la stagione. Ma il tecnico un segnale lo aveva mandato prima, il giorno precedente al match in conferenza stampa, spiegando che non era proprio il caso di abbassare la guardia. Purtroppo aveva ragione.
“Metà classifica”: ‘riscritta’ la posizione della Juventus
Allegri (Lapresse) – Juvelive.it
Si sta parlando molto in questi giorni di quello che dovrebbe essere l’obiettivo della formazione piemontese: chi sottolinea che senza coppe dovrebbe lottare per lo scudetto, chi invece spiega che con la rosa che Max ha a disposizione si deve cercare a tutti i costi il quarto posto, quello che permette di disputare la prossima Champions League. Nel merito della questione, parlando durante il programma radiofonico Tutti Convocati, ci è entrato Massimo Mauro. “Se non corrono senza palla sono una squadra di metà classifica, perché (tolto Chiesa) hanno tutti un gioco prevedibile nella Juve. Chi ha la palla nella Juve non sa cosa fare. Poi Allegri si deve inventare qualche escamotage tattico, se no non ne vengono fuori”. Insomma, serve qualcosa in più da parte di tutti. Altrimenti si profila un’annata non tanto diversa da quella della passata. Con delle forti delusioni difficili da mandare giù.