Infortunio lungo tre mesi: Juventus sotto assedio

0
139

Infortunio lungo tre mesi, il club potrebbe decidere di tornare sul mercato: non una buona notizia per i bianconeri.

Una giornata di festa rovinata da un infortunio. E non un infortunio di poco conto, visto che il giocatore dovrà rimanere lontano dai campi da gioco per almeno tre mesi.

Infortunio lungo tre mesi: Juventus sotto assedio
Imanol Alguacil, tecnico della Real Sociedad – Juvelive.it (Ansa)

Nessuno strappo, come si temeva inizialmente, ma un problema ai muscoli posteriori della coscia sinistra. Parliamo del difensore scozzese Kieran Tierney, in estate passato in prestito dall’Arsenal, dove giocava ininterrottamente dal 2019, alla Real Sociedad. L’ex Gunners sabato scorso è stato costretto ad abbandonare il campo dopo soli 25 minuti di gioco durante il derby basco con l’Athletic Bilbao. Davvero una brutta tegola per il tecnico degli Txuri Urdin Imanol Alguacil, che perde così il suo terzino sinistro titolare almeno fino a Natale. Tierney, ad esempio, salterà sicuramente la sfida di San Siro con l’Inter – in programma il prossimo 12 dicembre – sorteggiata nello stesso girone del club di San Sebastian. I nerazzurri hanno esordito in Champions League proprio con la Real Sociedad, strappando un pareggio all’ultimo minuto grazie ad un gol di Lautaro Martinez.

Infortunio lungo tre mesi, la Real Sociedad pensa a Gayà per sostituire Tierney

L’infortunio occorso a Tierney potrebbe essere, invece, una brutta notizia per la Juventus. Ed il perché è presto detto: la Real Sociedad, a gennaio, deciderà verosimilmente di sondare il mercato, nel caso in cui lo scozzese non recuperi in tempo.

Infortunio lungo tre mesi: Juventus sotto assedio
Gayà – Juvelive.it (Ansa)

Secondo il portale spagnolo El Gol Digital, i baschi hanno messo nel mirino Luis Gayà del Valencia, club di cui è capitano. Un giocatore che in estate avevano sondato anche i bianconeri, anche se la società di Peter Lim non era assolutamente disposta a farlo partire. Gayà ha un contratto fino al 2027 e difficilmente il Valencia lo lascerà partire per meno di 30 milioni. Le cose però potrebbero cambiare velocemente, se consideriamo che lo storico club spagnolo naviga in cattive acque dal punto di vista finanziario.