Esplode un petardo vicino a un calciatore: partita sospesa, è caos

0
115

Si avvia a conclusione il weekend calcistico, fine settimana che ha visto la Juventus sorridere nel derby contro il Torino.

Per i bianconeri è andato tutto a meraviglia, con la conquista di un successo che consente alla formazione di Allegri di continuare sognare in grande. Lo scudetto continua a rimanere l’obiettivo dei bianconeri, anche se il traguardo più importante da raggiungere sarà un piazzamento utile per la prossima Champions League.

Esplode un petardo vicino a un calciatore: partita sospesa, è caos

Partecipare ad una competizione europea sarà fondamentale anche per la casse societarie. Tornando al campionato, adesso la serie A si fermerà per la sosta prevista a causa degli impegni delle varie nazionali. Si torna in campo giorno 22 quando la Juventus dovrà vedersela contro il Milan in quello che sarà senz’altro il big match della giornata.

Montpellier-Clermont sospesa: cambia il risultato a tavolino?

Anche in Francia si è giocato ovviamente nel corso di questi giorni e purtroppo c’è da registrare un brutto episodio che si è verificato nell’incontro tra il Clermont e il Montpellier, con quest’ultimo che tra le mura amiche stava agevolmente portando a casa il successo (4-2 il parziale).

A pochi secondi dalla fine della sfida tra le due squadre infatti un petardo lanciato dagli spalti è esploso a pochi passi dal portiere del Clermont Mory Diaw. L’estremo difensore è crollato a terra ed è stato portato fuori dal campo in barella. Partita ovviamente sospesa e grande nervosismo in campo e sugli spalti. Adesso non si esclude che al Montpellier il giudice sportivo possa ribaltare il risultato, consegnando i tre punti proprio al Clermont.