Juventus-Verona, è caos: scatta la prova tv

0
125

Sta facendo molto discutere l’episodio avvenuto in Juventus-Verona ieri. Ecco che, adesso, scatta la prova tv.

Un episodio che ha fatto il giro del web nelle ultime ore ha messo sotto i riflettori il giocatore Davide Faraoni, in seguito alla sua reazione al secondo gol segnato da Moise Kean durante la partita Juventus-Verona. Il gol è stato successivamente annullato, ma la reazione di Faraoni sta facendo discutere gli appassionati di calcio e gli osservatori sportivi.

Colpaccio alla Dybala: firma con la Juventus fino al 2028
– Juvelive.it (LaPresse)

Nel video in questione, si vede chiaramente Davide Faraoni buttarsi a terra dopo aver visto il gol di Kean. La sua reazione sembra suggerire che il giocatore abbia simulato un infortunio o un contatto, anche se il gol è stato successivamente annullato dall’arbitro.

Faraoni e la reazione da prova tv

La controversia è sorta intorno alla condotta di Faraoni in questo momento cruciale della partita. La sua azione potrebbe essere interpretata come una simulazione o una condotta antisportiva, il che ha sollevato domande sulla possibilità che il Giudice Sportivo o la FIGC possano prendere provvedimenti nei suoi confronti. Il Giudice Sportivo ha il potere di valutare le azioni dei giocatori che si discostano dalle regole del gioco e può infliggere sanzioni disciplinari per condotta antisportiva. In ogni caso, è importante notare che la decisione finale spetterà alle autorità del calcio, che esamineranno attentamente le prove disponibili prima di prendere una decisione in merito al comportamento di Davide Faraoni durante la partita Juventus-Verona e, dunque, scatta l’ipotesi della prova tv.

Vedremo se questa situazione verrà presa in considerazione oppure verrà lasciata passare. Ad ogni modo, la decisione verrà presa direttamente dal Giudice Sportivo.