Chiesa-Allegri, il dentro o fuori stordisce la Juventus: resta solo lui

0
110

Chiesa-Allegri, il club bianconero dovrebbe presto incontrare l’entourage dell’ex viola per parlare del rinnovo. 

L’estate 2025 è ancora molto lontana, ma dipende da quale prospettiva la si guarda. Se si parla di calcio, e nello specifico della scadenza di un contratto, allora il discorso cambia. Eccome se cambia. Sì, perché un anno e mezzo è un lasso di tempo “breve” da questo punto di vista, considerando che il rischio di perdere a zero il calciatore in questione è destinato ad aumentare giorno dopo giorno finché non firmerà il famigerato rinnovo.

Chiesa-Allegri, il dentro o fuori stordisce la Juventus: resta solo lui
Chiesa – Juvelive.it (Ansa)

Non è così difficile da capire, dunque, il motivo per cui la situazione relativa al contratto di Federico Chiesa sta togliendo il sonno ai dirigenti della Juventus. Come riporta Tuttomercatoweb, le trattative per il rinnovo riprenderanno molto presto. Forse già nella prossima settimana, con la Signora che ha fretta di capire quali sono le intenzioni del suo gioiello, tornato finalmente a splendere in questa stagione a suon di assist e gol. La firma dell’ex Fiorentina, infatti, non è scontata. Chiesa, stando a quelle che sono le voci che circolano in questi giorni, vorrebbe conoscere il nome del prossimo allenatore bianconero prima di prendere una decisione.

Chiesa-Allegri, il futuro del figlio d’arte dipende anche dalla conferma del tecnico

Non è una novità il fatto che l’esterno bianconero non apprezzi particolarmente il gioco di Massimiliano Allegri, troppo conservativo per uno con le sue caratteristiche.

Allegri-Conte, si alza un grido nel cielo di Torino: “Ciclo vincente”
Massimiliano Allegri (LaPresse)

Chiesa l’ha fatto intendere chiaramente durante l’intervista rilasciata una settimana fa dal ritiro della nazionale, in cui ha tessuto le lodi di Luciano Spalletti e del suo calcio offensivo. Secondo Tuttomercatoweb, dunque, le scelte della Juventus per quanto concerne la guida tecnica – in questi giorni si parla di un addio ad Allegri a fine stagione – potrebbero avere un certo peso nella decisione di Chiesa. Non è da escludere che di fronte ad un’eventuale conferma dell’allenatore livornese il figlio d’arte decida di cambiare aria.