Colpaccio alla Rabiot: la Juventus ha strappato il tanto atteso sì

0
92

Un affarone alla Rabiot, ecco, di conseguenza, come si evolverà l’operazione per la firma. Il sì sta arrivando.

La Juventus sembra aver ottenuto il tanto atteso sì da parte di Federico Chiesa per il prolungamento del suo contratto, che attualmente scade nel 2025.

Allegri

Tuttavia, nonostante l’approvazione del giocatore, la trattativa presenta alcuni elementi interessanti che potrebbero influenzare il futuro del talentuoso esterno azzurro. Secondo le ultime notizie riportate sulla ‘Gazzetta dello Sport’, la Juventus ha raggiunto un accordo con Chiesa per un’estensione contrattuale di un anno. Questa mossa è stata accompagnata dalla richiesta esplicita del club, che ha ottenuto la promessa che il giocatore non lascerà la squadra a parametro zero alla scadenza del contratto nel 2025. Questa clausola rappresenta un importante punto di svolta nelle trattative, fornendo una certa sicurezza alla Juventus sulla permanenza di Chiesa.

Prolungamento per un anno: così Chiesa cambia il mercato della Juventus

Chiesa: il punto sul rinnovo
Juventus, Chiesa ©LaPresse

La peculiarità di questa trattativa risiede nella dichiarata disponibilità della Juventus ad aprire una nuova trattativa per il rinnovo a scadenza del contratto prolungato di un anno. Questa opzione potrebbe offrire maggiori garanzie alla squadra bianconera, ma allo stesso tempo non escluderebbe la possibilità di una cessione in futuro. In sostanza, la Juventus sembra aver fissato le proprie condizioni: un prolungamento di un solo anno, con la flessibilità di considerare eventuali offerte di mercato che potrebbero presentarsi a giugno. Questo scenario potrebbe aprire diverse prospettive per il futuro di Federico Chiesa, lasciando spazio a diverse possibilità di sviluppo, tra cui un rinnovo più lungo o una futura cessione.

Il destino di Chiesa nella Juventus è ancora avvolto da incertezza, e la tifoseria juventina dovrà aspettare con trepidazione gli sviluppi di questa trattativa, che potrebbe definire il futuro del talentuoso esterno azzurro all’interno della squadra bianconera.