Calciomercato Juventus, affare in Serie A: semaforo rosso definitivo

0
66

Calciomercato Juventus, affare in Serie A: il semaforo rosso è definitivo per svariati motivi. Ormai il club ha preso una decisione e la porterà avanti

Niente da fare. Troppo tardi per cercare di ribaltare la situazione. Il semaforo rosso è definitivo e non c’è nessuna possibilità che le cose possano cambiare in questa sessione di mercato. I bianconeri hanno deciso per svariati motivi. Quindi, o si muove verso un unica e sola direzione, oppure il suo destino è quello di rimanere a Torino. Ma la prima ipotesi è quella più accreditata ad andare in porto.

Calciomercato Juventus, affare in Serie A: semaforo rosso definitivo
Max Allegri (LaPresse) – Juvelive.it

Secondo il Corriere dello Sport in edicola questa mattina, la Juventus ha detto di no al trasferimento di Huijsen alla Roma. I giallorossi si sono mossi in ritardo rispetto a quello che ha fatto il Frosinone e quindi le promesse i bianconeri vogliono mantenerle. Anche perché, si legge sul quotidiano, c’è la possibilità che il giovane olandese nel momento in cui Mourinho avrà di nuovo a disposizione tutti, finisca in panchina. E allora non ci sarebbe quel percorso di crescita programmato dalla società e che a Frosinone – dove ci sono altri elementi bianconeri – potrebbe vedere la luce.

Calciomercato Juventus, decisione presa

Quindi le soluzioni sono due, come spiegato prima: o Frosinone – cosa assai probabile arrivati a questo punto – oppure permanenza a Torino per i prossimi sei mesi con la possibilità di crescere guardando difensori più forti. Ma sappiamo benissimo, comunque, come in un solo modo un giovane può cercare di acquisire quei movimenti e quelle caratteristiche che servono: giocando. E quindi la soluzione sembra essere già scritta.

Juventus in mezzo a due fuochi: "operazione" alla Dybala di Mourinho
Huijsen (LaPresse) – Juvelive.it

Niente Roma, quindi. Nonostante quell’abbraccio di Mourinho alla fine della partita. Lo Special One ci ha provato, magari con quell’abbraccio a fargli capire che avrebbe avuto spazio. Ma la Juve non ci è cascata. Niente da fare e semaforo rosso definitivo.