Clamorosa bomba di mercato: l’attaccante della Juve vola a Milano

0
66

Calciomercato Juventus, per il momento sono solo rumors ma qualcosa potrebbe succedere. L’attaccante vola a Milano 

Si parla molto di lui in questa sessione di mercato come possibile elemento in uscita. un’uscita che ovviamente ci potrebbe stare e tra poco vi spiegheremo, secondo il nostro modesto avviso, anche perché. E a quanto pare sono diversi i club di Serie A sulle sue tracce. Certo, mandarlo in squadre che lottano con la Juventus per qualcosa potrebbe essere controproducente.

Clamorosa bomba di mercato: l’attaccante della Juve vola a Milano
Vlahovic e Kean (Lapresse) – Juvelive.it

Moise Kean potrebbe essere sacrificato in casa bianconera soprattutto dopo l’esplosione di Yildiz. L’attaccante, ormai sulla via del recupero – o almeno si spera – è quello che tra i cinque della rosa di Massimiliano Allegri potrebbe salutare. Ed è proprio questo il punto: cinque attaccanti per una squadra che ha solo il campionato e la Coppa Italia sono troppi. Meglio mandare via uno per farlo giocare. Oltre la Fiorentina, però, su Kean stando alle informazioni arrivate dal giornalista Fabio Ravezzani ci potrebbero essere due squadre che, come sottolineato prima, con la Juventus lottano per qualcosa. Sì, avete capito bene, le milanesi.

Kean a Milano, le parole di Ravezzani

Intervenuto a TVPLAY Ravezzani ha spiegato questo: “Il mercato? L’Inter si fermerà a Buchanan non prenderà un attaccante. Il Milan ha preso Terracciano e potrebbe fermarsi qui. Alla Juve stanno capendo che se perdi un giocatore o due non devi comprarne subito un altro. Se volete un sussurro di mercato si dice che Inter e Milan possano essere interessate a Kean. Per ora però sono soltanto dei rumors”.

Calciomercato Juventus, Kean in Serie A: non solo Fiorentina, tripletta choc
Kean (lapresse) – Juvelive.it

Parole, per ora, ma siccome entrambi i club in attacco qualche problema ce lo hanno, allora qualcosa da qui alla fine di gennaio potrebbe succedere. Ovvio che Allegri si potrebbe mettere in mezzo chiedendo al club di non rinforzare una diretta concorrente per lo scudetto e un’altra per il posto in Champions League. Quindi ci appare difficile che questa operazione possa andare in porto. Però mai dire mai.