L’Arabia chiama, la Juventus risponde: firma a costo zero

0
14297

L’Arabia chiama e la Juventus risponde immediatamente: i bianconeri hanno già in mano l’erede e la firma è a costo zero

Il suo rendimento è troppo altalenante. E soprattutto nelle ultime uscite in quella zona di campo la Juventus è andata in difficoltà. Sia a Frosinone – soprattutto – che a Salerno, il serbo Kostic è stato quello trovato poco concentrato dalla squadra avversaria che ha bucato Szczesny. E allora, davanti ad una buona offerta in questa sessione di mercato, potrebbe anche andare via.

L’Arabia chiama, la Juventus risponde: firma a costo zero
Allegri (Lapresse) – Juvelive.it

Secondo la Gazzetta dello Sport in edicola questa mattina ci sarebbe qualche club arabo pronto a irrompere sul mercato per cercare di prendere l’esterno bianconero. La Juve non si opporrebbe alla cessione anche perché come sappiamo e come più volte vi abbiamo raccontato ha in mano l’erede. Una firma a parametro zero per la quale basta solamente alzare il telefono.

Erede Kostic, Bernardeschi pronto

Bernardeschi, che più volte si è offerto nel corso di queste ultime settimane, è pronto a tornare a Torino e rivestire il bianconero. Basta solamente una chiamata per il sì. Ma l’ex Fiorentina potrebbe arrivare in bianconero anche in caso di addio di un altro elemento, a quanto pare.

L’Arabia chiama, la Juventus risponde: firma a costo zero
Kostic (Lapresse) – Juvelive.it

Se Kean venisse ceduto, allora si aprirebbe uno spazio nel reparto avanzato che potrebbe essere appunto occupato dall’esterno offensivo che non solo potrebbe essere impiegato come seconda punta, ma anche come esterno e pure come mezzala, un ruolo che con Allegri ha già fatto e anche con buone prestazioni. Insomma, la sensazione è che per il clamoroso ritorno sia tutto aparecchiato.