Nuovo allenatore e bomber coi piedi fatati: mazzata Juventus, pagano la clausola

0
64

Nuovo allenatore e bomber coi piedi fatati. Uno dei protagonisti assoluti della prima metà di campionato lo sarà anche del mercato estivo.

La prima metà del campionato è già archiviata, con le sue note liete e quelle meno positive. L’Inter viaggia come un treno,  con l’obiettivo dichiarato di vincere scudetto e seconda stella.

Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri rischia di perderlo (Foto LaPresse) juvelive.it

La Juventus insegue la capolista mettendosi alle spalle formazioni quali il Milan, il Napoli che alla vigilia in tanti posizionavano davanti ai bianconeri. Il club di De Laurentiis rappresenta senza dubbio la delusione più grande di questa prima metà di stagione.

E se i campioni d’Italia in carica occupano una posizione inaspettata alla vigilia, in senso negativo, vi è una formazione che ha disputato un girone d’andata quasi perfetto. E’ il Bologna di Thiago Motta.

Risultati ottenuti in virtù di un bel gioco espresso grazie anche ad alcuni interpreti che lo  stanno esaltando al massimo esaltandosi al contempo. E sul protagonista principale dell’ottimo Bologna stagionale si potrebbe stagliare presto l’ombra di un grandissimo club.

In vista della prossima stagione, infatti, il Bayern Monaco starebbe programmando un profondo cambiamento che partirebbe esattamente dal tecnico. Il profilo prescelto dai dirigenti bavaresi potrebbe scompaginare i piani di mercato del Bologna.

Nuovo allenatore e bomber coi piedi fatati per il Bayern

Il giornalista tedesco Marcel Moeller ha pubblicato un post su X in cui ha lanciato delle indiscrezioni sul futuro prossimo del Bayern Monaco.

Joshua Zirkzee, bomber dai piedi fatati
Joshua Zirkzee. Nuovo allenatore e bomber coi piedi fatati (Foto LaPresse) juvelive.it

Il Bayern sta pianificando una grande ristrutturazione della squadra nell’estate 2024. Xabi Alonso potrebbe trasferirsi al Bayern“. Il tecnico spagnolo, oggi alla guida della rivelazione Bayer Leverkusen, sarebbe quindi la prima scelta dei bavaresi in vista della prossima stagione.

Una scelta che potrebbe avere conseguenze immediate per il Bologna. Del tecnico spagnolo è conosciuta l’ammirazione per gli attaccanti con i piedi buoni e nel Bologna di Thiago Motta vi un attaccante con i piedi sensibilissimi: Joshua Zirkzee, attaccante olandese, classe2001.

Come ci ricorda goal.com, l’attaccante olandese è stato acquistato dal Bologna dietro il pagamento di 8 milioni di euro proprio al Bayern Monaco. La società felsinea ha adesso fissato una clausola rescissoria per l’attaccante olandese pari a 40 milioni di euro.

Al momento della cessione del suo attaccante al Bologna il Bayern Monaco si è tenuta una percentuale sulla futura rivendita. Come ha tenuto a precisare il direttore sportivo dei rossoblù, Marco Di Vaio, in un’intervista rilasciata a La Gazzetta dello Sport: “La clausola vale solo per il Bayern, articolata. Per gli altri club il prezzo è libero…

Pertanto qualora il Bayern Monaco decidesse di acquistare Joshua Zirkzee basterebbe il saldo della clausola rescissoria da 40 milioni di euro da versare al Bologna. Nel caso fosse la Juventus a decidere di acquisire le prestazioni del talento olandese dovrebbe iniziare una trattativa con il Bologna ad un prezzo, probabilmente, ancora più alto.