Calciomercato Juventus, corsi e ricorsi storici: Allegri lo spedisce in Bundesliga

0
53

Allegri non è convinto dal rendimento di un giocatore: la Juventus lo libera e ritorna alla basa in estate, il punto

Trascorsi 10 giorni dall’inizio del calciomercato invernale, la Juventus sta per accogliere il primo rinforzo. Si tratta del difensore portoghese Tiago Djalò.

Allegri scarica Kostic
Massimiliano Allegri (Lapresse) – Juvelive.it

Numericamente sostituirà Dean Huijsen, trasferitosi in prestito secco alla Roma. In termini di spessore, invece, è già decisamente più avanti. In chiave uscite, però, la Juventus potrebbe non fermarsi al centrale olandese. Sono diversi i giocatori in procinto di lasciare Torino tra gennaio e giugno. Moise Kean è uno dei giocatori in primo piano, seguito sia dalla Fiorentina che dal Monza. La Juventus valuta il prestito ma l’affare non è semplice. Un altro giocatore che rischia di saltare per i bianconeri è Filip Kostic.

Juventus, Kostic non convince: ritorna in Bundesliga

Quest’anno Filip Kostic non sta per nulla convincendo Massimiliano Allegri. Se l’anno scorso la sua presenza è stata un fattore per la squadra (3 gol-10 assist in campionato), in questa stagione il suo apporto è stato decisamente più scarso.

Allegri scarica Kostic
Kostic (Lapresse) – Juvelive.it

Spesso Allegri lo ha schierato, dovendo dirottare Cambiaso a destra per sopperire all’assenza di Timothy Weah. Di fatto Kostic nel girone d’andata è sceso in campo da titolare ben 17 volte, appena 2 dalla panchina e 2 volte non utilizzato. In un girone, però, ha messo a referto appena 3 assist e diversi errori che cominciano a pesare: non solo quello a Frosinone, ma anche quello contro la Salernitana. La Juventus sta concretamente valutando la possibilità di sacrificare il serbo. A gennaio è molto complicato, anche perché a 20 giorni dalla chiusura della sessione invernale non è facile imbastire una trattativa, ed eventualmente trovare un sostituto.

Le piste arabe e turche non intrigano il giocatore che vorrebbe giocarsi le sue carte a Torino. Già in estate una sua partenza aveva peso quota e chissà che non possa concretizzarsi a giugno 2024. La pista più concreta ad oggi è la Bundesliga: per Kostic si potrebbe fare concreta la possibilità di tornare in Germania, più a giugno che a gennaio.