Giuntoli non si ferma più, linea verde Juventus: i prossimi innesti dopo Adzic

0
47

Giuntoli non si ferma più. Adzic è solo l’inizio. Il direttore tecnico della Juventus prosegue il suo cammino alla ricerca di giovani talenti.

Hai voglia ad inseguire campioni da 50-100 milioni di euro e con ingaggi a doppia cifra. Vuoi mettere andare a scoprire, in un lontano campo di calcio, un giovanissimo innamorato del pallone al punto da fare meraviglie quando lo ha tra i piedi.

Cristiano Giuntoli
Cristiano Giuntoli non si ferma più (Foto LaPresse) juvelive.it

Immaginiamo che per Cristiano Giuntoli sia questa la parte più bella ed intrigante del suo lavoro. La Juventus è sempre la Juventus. Ha bisogno di campioni affermati che possano immediatamente riportarla a vincere, ma la Juventus che in mente il nuovo direttore tecnico bianconero ha altri connotati.

La sua Juve è ricca di talento, di spregiudicatezza, di voglia di arrivare e di vincere. Una Juventus dal volto giovane. Un cammino che è iniziato un decennio fa e che ha in Kenan Yildiz la sua punta di diamante che non oscura, però, i tanti altri giovani, provenienti dalla Next Gen, che si sono messi in mostra negli ultimi diciotto mesi. Alla Juve o altrove.

In casa Juventus prosegue pertanto la ricerca di diamanti grezzi da portare a Torino.

Giuntoli non si ferma più

Vasilije Adzic, talento montenegrino, classe 2006, può essere soltanto il primo colpo in prospettiva della Juventus. Il serbo Matija Popovic, altro talento del 2006, potrebbe invece scatenare una sfida tra Juventus e Napoli.

Lucas Bergvall
Lucas Bergvall, Giuntoli lo vuole alla Juve (screenshot Instagram lucasbergvall) juvelive.it

Sulla lista di Giuntoli compaiono, però, almeno altri tre profili che intrigano non poco. Il primo è Luis Carl Trus, esterno offensivo, classe 2006, di proprietà dell’Herta Berlino, con il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno. Come sempre avviene in questi casi occorrerà giocare d’anticipo per arrivare prima della nutrita concorrenza.

Non sarà certo a buon mercato, invece, l’eventuale acquisto di Lucas Bergvall. Centrocampista di sicuro avvenire, classe 2006, milita nel Djurgarden che non vede l’ora di metterlo sul mercato per scatenare un’asta milionaria. La Premier League lo ha già puntato. La Juve, però, c’è.

Inaki Gonzalez, centrocampista del Las Palmas, classe 2004, è un altro profilo seguito da Giuntoli e Manna. Come ci fa sapere calciomercato.com, il giovane centrocampista andrà in scadenza il prossimo giugno ed è assistito dall’agenzia CAA con la quale i dirigenti bianconeri hanno un ottimo rapporto. La ricerca continua.