Juventus, affare chiuso: giovedì la firma sul contratto

0
49

Continuano ad essere tante veloci di calciomercato che coinvolgono La Juventus quando ci avviciniamo alla fine del mese di gennaio.

Manca sempre meno al gong finale delle trattative di questa sessione invernale di mercato e finora non sono stati tanti i colpi degni di nota. Tutte le squadre preferiscono puntellare per adesso i loro organici, rinviando all’estate gli investimenti più onerosi.

Continuano ad essere tante veloci di calciomercato che coinvolgono La Juventus quando ci avviciniamo alla fine del mese di gennaio.

La Juventus finora ha dimostrato di essere una squadra molto competitiva e lo conferma il fatto di essere riuscita a conquistare il primo posto in classifica, in attesa dello scontro diretto con l’Inter in calendario all’inizio del mese di febbraio. Mister Allegri ad ogni modo accoglierebbe senz’altro con il sorriso dei rinforzi in tutte le zone del campo. È soprattutto la linea mediana che avrebbe la necessità di almeno un volto nuovo, con il direttore sportivo Giuntoli che ad ogni modo sta lavorando sia per il presente che per il futuro.

Juventus, Kean atteso giovedì a Madrid

E’ chiaro però che le mosse della Juve prevedono anche delle uscite. Il giovane difensore Huijsen è stato il primo a lasciare Torino a gennaio accasandosi alla Roma in prestito, dove sta trovando spazio. Una missione che inseguono anche altri giocatori della rosa di Allegri, specie quelli che devono conquistarsi un posto in nazionale.

Juventus, affare chiuso: giovedì la firma sul contratto
Moise Kean (LaPresse)

E’ il caso ad esempio di Moise Kean. L’attaccante ha perso posti nelle gerarchie di Allegri dopo l’esplosione di Yildiz ed è intenzionato a cambiare aria. L’affare tra la Juventus e l’Atletico Madrid pare essere in dirittura d’arrivo, entrambe le parti sono soddisfatte dell’operazione. Kean si trasferirà in Spagna in prestito e già giovedì potrebbe essere a Madrid per vedere il match di Copa Del Rey contro il Siviglia subito dopo aver firmato il contratto che lo legherà alla squadra di Simeone.