Il “clone” di Antonio Conte già nella Juventus: magia Allegri

0
42

Il “clone” di Antonio Conte già nella Juventus. La stagione della formazione di Allegri sta stupendo tanti e le sorprese non finiscono mai.

La Juventus rappresenta una sorpresa in questa stagione. A memoria poche volte, ad inizio stagione, si è assistito ad una Juventus posizionata tra la seconda e la terza fila della griglia di partenza.

Il "clone" di Antonio Conte già nella Juventus: magia Allegri
Antonio Conte Massimiliano Allegri (Foto LaPresse) juvelive.it

Il Napoli campione in carica, le milanesi che hanno dominato il mercato e la stessa Roma che, con Lukaku e Dybala in attacco, non poteva più bluffare. Tutti davanti ad una Juve che a stento era riuscita a chiudere una sola operazione in entrata durante il mercato estivo.

Le assurde leggerezze di Pogba e Fagioli sembravano indirizzare la Juventus verso un’altra stagione ‘da dimenticare’. Ed invece…La Juventus è rinata. Grazie ad un Allegri che è tornato a fare solo l’allenatore e ad un gruppo di giocatori dalla grande voglia di rivalsa.

Il “clone” di Antonio Conte

Nella rosa di Allegri c’è anche chi sembrava già pronto a varcare i cancelli della Continassa e a cercarsi un’altra collocazione. Poi le cose sono cambiate repentinamente per chi è ritenuto un clone di un mito bianconero.

Il "clone" di Antonio Conte
Weston McKennie. Il “clone” di Antonio Conte (Foto LaPresse) juvelive.it

Daniele De Felice ha pubblicato sul suo profilo X un video del giornalista Sandro Sabatini: “Per Sandro Sabatini Weston McKennie assomiglia calcisticamente ad Antonio Conte. Siete d’accordo?“. La metamorfosi del centrocampista americano ha dell’incredibile.

Fuori dall’iniziale progetto di Allegri il centrocampista a stelle e strisce ha riconquistato il gruppo bianconero fino a diventare un titolare indiscusso della Juventus. “Fascia destra o centro destra e la sua continua corsa”. Esattamente come Antonio Conte.

Questo il giudizio del noto giornalista. Weston McKennie ricorda il grande centrocampista e tecnico ex Juve. I tifosi della Juventus hanno scoperto un nuovo giocatore e Massimiliano Allegri un centrocampista ‘universale’ che gli ha risolto parecchi problemi e tappato le falle lasciate aperte dai centrocampisti squalificati.

Weston McKennie, oltre al “corto muso” c’è di più.