Juventus-Empoli, Allegri non molla: “Imprevisti che capitano, buon punto”

0
35

Non può essere certo soddisfatto Massimiliano Allegri per il risultato che la sua Juventus ha ottenuto questa sera contro l’Empoli.

Il risultato finale della partita dello Stadium è stato di 1-1, un pareggio che mette a serio rischio il primo posto in classifica. Domani sera fari puntati dunque sulla sfida Fiorentina-Inter ad una settimana dallo scontro diretto per lo scudetto con la formazione di Inzaghi.

Juventus-Empoli, Allegri non molla: "Imprevisti che capitano, buon punto"
Massimiliano Allegri (LaPresse)

Diciassettesimo risultato utile conquistato per la Juventus, ma non di certo quello sperato. I bianconeri inseguivano la vittoria, ma hanno dovuto fare i conti con un Empoli ben messo in campo. Toscani poi “aiutati” dal rosso di Milik dopo poco più di un quarto d’ora. Con un uomo in meno la squadra di Allegri ha dovuto rivedere i suoi piani. Passati in vantaggio con Vlahovic, poi ci ha pensato Baldanzi a siglare il gol dell’1-1 finale.

Juventus-Inter, Allegri: “Cercheremo di far punti contro la più forte”

Parola ovviamente a fine gara a mister Allegri: “La squadra ha fatto una buona partia, siamo rimasti in 10 ma abbiamo cercato comunque di vincere. Abbiamo avuto due situazioni favorevoli nel primo tempo, però questo è il calcio. Non si può vincere sempre, ci spiace, l’espulsione ci ha complicato i piani ma dobbiamo fare i complimenti all’Empoli”.

Juventus-Empoli, Allegri non molla: "Imprevisti che capitano, buon punto"
La formazione della Juventus (LaPresse)

Il tecnico ha schierato Milik dall’inizio ma la sua fiducia non è stata ripagata. “L’espulsione? Sono cose che capitano, dispiace. Veniva da buone prestazioni in campionato e in Coppa Italia e mi serviva la sua fisicità” ha detto a DAZN. Dallo studio chiedono delle condizioni di Rabiot e Chiesa “Dovremmo averli a dosposizione contro l’Inter ma l’obiettivo è quello di averli a disposizione fino a fine campionato. L’obietttivo rimane arrivare tra le prime quattro. E oggi fare un punto è stato molto importante” ha detto Allegri, che ha concluso parlando della prossima sfida con l’Inter. “Sarà una partita bella, lo stadio sarà pieno. Noi cercheremo di fare risultato contro la squadra più forte del campionato e la favorita per la vittoria. Nel calcio bisogna giocare gara dopo gara, bisogna essere bravi a gestire gli imprevisti”.