Juventus, ha stregato tutti alla Continassa: promozione lampo

0
35

Juventus, è arrivato a Torino solo da poco tempo ma ha già stupito tutti: la società sta già pensando di promuoverlo. 

Un giorno alla chiusura del mercato. Ancora ventiquattr’ore per sistemare la propria rosa in vista della seconda parte della stagione. La Juventus il colpo last minute l’ha già piazzato: nelle prossime ore arriverà l’ufficialità per il centrocampista argentino del Southampton Carlos Alcaraz, un giovane calciatore di talento che il direttore sportivo Cristiano Giuntoli seguiva con interesse già dai tempi del Napoli.

Juventus, ha stregato tutti alla Continassa: promozione lampo
– Juvelive.it (Lapresse)

Il responsabile dell’area tecnica bianconera ha stupito tutti, visto che fino a ieri sera il nome del nativo di La Plata, omonimo del più noto tennista, non era ancora uscito fuori e nessuno l’aveva accostato alla Signora. Un acquisto, dicevamo, che potrebbe far comodo sin da subito a Massimiliano Allegri, che ha bisogno di poter contare su più alternative a centrocampo. Alcaraz è la seconda operazione in entrata della Juve in questa sessione di mercato, anche se nelle prossime ore non sono esclusi nuovi colpi di scena. I bianconeri, infatti, sono alla ricerca di un altro centrocampista: tramontata l’ipotesi Bonaventura, il club potrebbe sondare, per l’ultima volta, la pista che conduce a Pereyra dell’Udinese.

Juventus, Barido da applausi: sarà aggregato all’Under 17

In realtà il difensore Tiago Djalò, ufficializzato già una settimana fa, ed Alcaraz non sono gli unici acquisti della Juventus. Sì, perché da poche ore la società bianconera ha depositato il contratto del baby Francisco Barido, classe ’08 arrivato a titolo definitivo dal Boca Juniors.

Barido ha firmato con la Juventus
Francisco Barido (profilo IG)

Neanche il tempo di mettere piede alla Continassa, il quartiere generale della Juventus, che il trequartista arrivato dal Sudamerica ha già stupito tutti. Al punto che, come ha riferito il giornalista Romeo Agresti durante la trasmissione Juventibus, si sta già pensando di farlo passare dall’Under 16 all’Under 17. Una promozione immediata per un calciatore che in futuro potrebbe diventare una risorsa importante per la Signora.