Chiesa come Vlahovic: decisione choc, annuncio in arrivo

0
435

Finalmente il calciomercato invernale si è concluso anche per una Juventus che rimane ambiziosa dopo gli ultimi innesti arrivati.

Non potendo contare su un budget importante la società bianconera ha cercato in questa sessione invernale di puntellare il suo organico con l’arrivo di giocatori funzionali al progetto tecnico e tattico di Massimiliano Allegri. La seconda parte della stagione ci dirà se le scelte di Giuntoli saranno state azzeccate o meno.

Chiesa come Vlahovic: decisione choc, annuncio in arrivo
Chiesa e Vlahovic (LaPresse)

Di sicuro c’è che la Juventus ha giocato un grande girone di andata, assestandosi nelle prime posizioni della classifica. La conquista di un posto nella prossima edizione della Champions League non pare essere a repentaglio, ma è chiaro che i tifosi sognano in grande. Finora i bianconeri hanno dimostrato di poter livellare alla pari con l’Inter capolista del campionato. All’orizzonte c’è lo scontro diretto che potrebbe essere molto importante a livello psicologico più che per i tre punti che sono in palio.

Juventus, Chiesa vuole guadagnare quanto Vlahovic

Ad ogni modo in casa bianconera questi mesi saranno importanti anche per capire quelle che potrebbero essere le dinamiche di mercato future. Non è da escludere che nel corso della prossima estate qualche big potrebbe lasciare Torino, specie se arrivassero delle offerte alle quali sarebbe impossibile dire di no.

Chiesa come Vlahovic: decisione choc, annuncio in arrivo
Dusan Vlahovic (LaPresse)

Uno dei giocatori in questione potrebbe essere Federico Chiesa, che del resto ancora non ha ben definito il suo cammino con la Juventus, visto che è in attesa di rinnovo. Il club chiaramente lo vorrebbe con sè, il calciatore presto dovrà prendere una decisione. La Gazzetta dello Sport spiega che il figlio d’arte punta ad un rinnovo importante. Detto in soldoni, vorrebbe guadagnare come Vlahovic e passare dunque dagli attuali 5 milioni a circa 7. La Juventus rilancerà? Vedremo. Di sicuro senza rinnovo potrebbe essere proprio l’attaccante esterno uno dei “sacrificabili” sul mercato.