Giuntoli apparecchia la tavola: 70 milioni e addio Juventus, non è Bremer

0
33

La Juventus ha una condizione per la cessione di Matias Soulé: ecco la situazione dell’argentino 

In queste ultime settimane di calciomercato si è parlato molto di Matias Soulé. L’attaccante argentino di proprietà della Juventus sta vivendo una stagione magica al Frosinone che lo sta definitivamente consacrando.

Matias Soulé: 60-70 milioni per cederlo
Matias Soulé ©LaPresse

Sono già 9 i gol in campionato del talento classe 2003 che sta deliziando la Serie A con giocate di grandissima qualità e colpi da fenomeno. La Juve sta riuscendo nel suo intento, quello di valorizzarlo con un prestito in un club emergente. Nel Frosinone ha trovato la sua dimensione ideale per emergere e fare la differenza. In questo mese di gennaio la Vecchia Signora ha anche valutato l’ipotesi di cederlo, viste le numerose richieste arrivate sia in Serie A che dall’Inghilterra. Come riportato dall’insider bianconero, Soulé però ad oggi non è considerato cedibile, quantomeno non a titolo definitivo e non per 30 milioni di euro.

Juventus, almeno 60-70 milioni di euro per cedere Soulé

Qualora dovesse arrivare un’offerta da circa 60-70 milioni di euro a giugno, le cose potrebbero cambiare.

Soulé: la posizione della Juventus
Matias Soulé (Foto LaPresse) juvelive.it

A quel punto la dirigenza prenderebbe in seria considerazione la possibilità di cedere Soulé, anche se la tentazione di riprenderlo in rosa dopo l’exploit di questi mesi è forte e potrebbe prevalere.