Juventus, da Pedro Felipe a Barido: i sudamericani verso il debutto

0
182

La Juventus sempre più sudamericana: i due acquisti di gennaio pronti a debuttare rispettivamente con la Next Gen e l’Under 17

La Juventus ha inserito tre nuovi sudamericani in questo mercato di gennaio appena concluso.

Juventus, da Pedro Felipe a Barido: un'ondata sudamericana a Torino 
Juventus @Lapresse

Il primo è Carlos Alcaraz, argentino classe 2002 che ha già debuttato contro l’Inter a San Siro. Gli altri due sono Pedro Felipe e Francisco Barido, il primo brasiliano arrivato dal Palmeiras in prestito con diritto di riscatto. Il secondo argentino scuola Boca Juniors. Pedro Felipe parte dalla Juventus Next Gen con l’obiettivo di stupire e mettersi in mostra, magari già al Training Center della Continassa, in allenamento con la prima squadra. Nell’ultimo match della Next Gen, però, non è stato convocato, visti i troppi pochi i giorni di distanza dal suo arrivo in Italia alla partita contro l’Ancona. Più probabile, invece, che possa essere a disposizione nella prossima gara di Serie C, contro la Torres.

Pedro Felipe Juventus
Pedro Felipe (Instagram)

Juventus, da Pedro Felipe a Barido: un’ondata sudamericana a Torino

Barido invece inizierà con l’Under 16. dettagli burocratici da sistemare, si attendono tutti i via libera del caso prima di farlo giocare.

Barido ha firmato con la Juventus
Francisco Barido (profilo IG)

Intanto, la curiosità non fa che lievitare, il prossimo weekend potrebbe essere quello giusto. Due nomi, Pedro Felipe e Francisco Barido, che si aggiungono all’ormai lunga lista dei giovani talenti che la Juventus ha scovato nel continente sudamericano. Lista che si allunga ancora se si sommano i calciatori a lungo osservati ma con cui le trattative non sono andate per il meglio: un esempio è quello di Claudio Echeverri (acquistato dal Manchester City). Intanto, chi si occupa di fare da tramite e collegamento tra osservatori, club bianconero e dirigenze sudamericane, assicura che la dirigenza è vigile sul continente sudamericano per scovare nuovi talenti che potrebbero diventare trattative concrete già dalla prossima sessione di mercato.