Calciomercato Juve: svolta Chiesa, la decisione sul rinnovo

0
28

Ci sono delle novità che riguardano Federico Chiesa. Ecco la decisione dell’esterno sul rinnovo di contratto.

Dubbi sul futuro di Chiesa alla Juventus. L’esplosione di Yildiz e il ritorno di Soulé possono compromettere il rinnovo dell’ex Fiorentina che, per restare, chiede anche delle garanzie tecnico tattiche oltre che ad un notevole adeguamento del suo stipendio. Ecco perché Giuntoli è da giorni a lavoro per risolvere questo arcano e cercare una soluzione che possa accontentare le parti. Intanto, non mancano gli interessi da parte di altre società che continuano a seguire con grande attenzione il giocatore.

Trasferimento dell'estate e reazione a catena: Chiesa-Juventus, così si sancisce l'addio
Federico Chiesa (LaPresse)

La scadenza del contratto di Chiesa con la Juventus mette i bianconeri in una posizione di debolezza. Il club, infatti, senza il rinnovo dovrà pensare di cedere il calciatore nel corso della prossima sessione di calciomercato a cifre anche più basse rispetto al reale valore, e alle aspettative, della società.

Calciomercato Juventus: la decisione su Chiesa

Ecco perché Giuntoli è sicuro che, alla fine, si troverà la quadra anche per quanto riguarda il rinnovo di Chiesa che può essere propedeutiche ad una futura cessione che potrà avvenire a condizioni migliori rispetto ad oggi.

Calciomercato Juventus, Federico Chiesa
Federico Chiesa (Foto LaPresse) juvelive.it

PSG, Manchester United, Liverpool continuano ad essere accostati al 26enne giocatore della Juventus Federico Chiesa. L’agente del ragazzo, Fali Ramadani, è uno dei più importanti procuratori al mondo. Ha contatti con tutte le big del calcio europeo ed è per questo motivo che continua a lavorare per trovare un’altra destinazione gradita al suo assistito che, dopo la Juventus, vuole continuare a giocare in un top club. Nonostante ciò, i bianconeri ritengono che l’esterno italiano prolungherà il suo contratto, in scadenza a giugno 2025. A riportare la notizia è Ekrem KONUR. Ci sono, dunque, le condizioni affinché Chiesa possa rinnovare con la Juventus anche se la cessione non è da escludere. L’addio dell’ex Fiorentina può avvenire a prescindere dalla sua situazione contrattuale. Molto dipenderà anche dal prossimo allenatore e dalle garanzie tecniche che il giocatore riceverà. L’esplosione di Yidliz e Soulé, che a fine stagione tornerà in bianconero, inquietano Chiesa che vuole essere protagonista della Juve del futuro e non avere un ruolo marginale all’interno della rosa. Ecco perché bisognerà chiarire bene tutti questi punti altrimenti a fine stagione può arrivare la separazione con già diverse squadre che si sono iscritte alla lista delle pretendenti per acquistarlo dalla Juventus. Toccherà a Giuntoli sciogliere questa matassa e trovare una soluzione, favorevole anche alle casse della società.