Il difensore (non) ci mette la firma: Juve-Milan, svolta clamorosa

0
139

Juve-Milan, svolta clamorosa. La decisione di un difensore potrebbe aprire nuovi scenari di mercato per Juventus e Milan in vista dell’estate.

Mercato chiuso soltanto formalmente. In realtà si continua a viaggiare a fari spenti nella speranza di catturare l’affare. Ormai si lavora in vista della prossima stagione, ma già in inverno si possono preparare i colpi estivi.

Cristiano Giuntoli , Giovanni Manna
Cristiano Giuntoli , Giovanni Manna (Foto LaPresse) juvelive.it

La Juventus si è portata avanti con il lavoro con l’acquisto del difensore centrale portoghese Thiago Djalò, che si può considerare il primo vero tassello della Juventus 2024-2025. Carlos Alcaraz, centrocampista argentino, classe 2002, arrivato in prestito dal Southampton,  dovrà essere ‘valutato’ attentamente per la sua elevata ‘valutazione’.

Cristiano Giuntoli e Giovanni Manna, gli uomini-mercato della Juventus, così come i loro colleghi, sono attenti a cogliere i movimenti più impercettibili del mercato che però possono celare buoni affari. La Premier League rimane sempre un osservatorio unico per via delle ricche rose che spesso trasudano elementi di qualità che hanno voglia di cambiare aria.

Proprio il campionato più bello e seguito del mondo potrebbe, a breve, proporre un affare imperdibile.

Juve-Milan, svolta clamorosa

La dritta l’ha data Football Insider quando ha reso nota la vicenda riguardante Lloyd Kelly, difensore inglese del Bournemouth, classe 1998.

Juve-Milan, svolta clamorosa
Juve-Milan, svolta clamorosa, dove andrà Lloyd Kelly? (Foto LaPresse) juvelive.it

Il giocatore ha il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno e ha reiteratamente rifiurìutato le proposte di rinnovo presentate dal suo club. Il difensore ha deciso di cambiare aria, non si sa se la sua voglia di cambiamento si possa poi estendere anche al campionato da disputare.

Juventus e Milan, hanno drizzato le antenne per monitorare la situazione di Kelly. Vicenda che sta interessando anche diversi altri club europei. Il Tottenham, dove agisce nell’ombra l’ex ds bianconero, Fabio Paratici, è sulle tracce di Kelly fin da gennaio. Il club inglese è arrivato a proporre 20 milioni euro al Bournemouth. Proposta rifiutata.

Juventus e Milan, però, dovranno vedersela anche con alcuni club della Bundesliga. Pertanto Lloyd Kelly non è un profilo facile da acquisire, ma la possibilità di prenderlo a zero induce a provarle tutte. Soprattutto in tempi come questi. Soprattutto per la Juventus.