Cedono mezza squadra: dall’Inter alla Juventus, incasso da record

0
23

La Juventus di Allegri pensa al presente, sulla sua strada oggi c’è la sempre temibile Udinese, vogliosa di conquistare punti.

Il campionato della formazione bianconera è ad un punto decisamente importante, bisogna svoltare dopo gli ultimi passi falsi. Un solo punto nelle ultime due gare, con il ko arrivato contro l’Inter nello scontro diretto che ha un po’ spento i sogni di scudetto. Anche perché i nerazzurri hanno un organico decisamente più forte di tutte le altre.

Cedono mezza squadra: dall'Inter alla Juventus, incasso da record

Per la Juventus rimane comunque il traguardo da conquistare della qualificazione alla prossima edizione della Champions League. Un traguardo molto importante da raggiungere a livello sportivo ma anche per quanto riguarda le casse del club.

Juventus ma non solo: i big della serie A possono partire

La prossima estate sarà molto calda per la Juventus, che si troverà di fronte la necessità di fare degli acquisti importanti ma nello stesso tempo anche quella di blindare i suoi campioni. Che potrebbero essere attirati da altre offerte, magari anche economicamente più vantaggiose.

Cedono mezza squadra: dall'Inter alla Juventus, incasso da record
La Juventus sta lavorando al rinnovo di Vlahovic (LaPresse)

Di questo ne ha parlato anche il giornalista di Tmw Andrea Losapio, che ha spiegato ad esempio come il club bianconero “sta cercando in tutti i modi di rinnovare il contratto di Dusan Vlahovic prima di giugno. Perché nella prossima stagione scatterà l’adeguamento salariale: da 8 a 12 milioni di euro, netti, all’anno. Significa 24 lordi, una cifra altissima che in questo momento i bianconeri non si possono permettere”. La Juventus ha offerto al suo attaccante un rinnovo quinquennale a 10 milioni di euro, ma per ora la trattativa è ferma. Il giornalista ha comunque spiegato come la possibile cessione dei big che hanno uno stipendio elevato non riguarda solo la Juve ma anche gli altri top club. Dal Napoli con Osihmen all’Inter con Lautaro e Barella, anche loro potrebbero essere costretti a fare cassa facendo partire i loro campioni.