Parata di stelle alla Juventus: assegno da 110 milioni di euro

0
116

Ultimissime sul calciomercato della Juventus. C’è l’annuncio riguardo l’assegno da 100 milioni di euro che può cambiare il futuro del club.

Importanti novità di calciomercato relative alla Juventus. La società italiana è una delle poche che investe sui giovani talenti. Un percorso chiaro quello che un calciatore deve seguire alla Vecchia Signora. Dalla Primavera, all’Under 23, fino alla Prima Squadra. Ciò favorisce la crescita del ragazzo e plasma le caratteristiche tecniche del calciatore che migliora anno dopo anno. Un percorso virtuoso che può portare dei benefici anche economici al club che ha la possibilità di cedere tantissimi calciatori. Ecco l’assegno circolare da 110 milioni di euro, che Giuntoli può sfruttare per il futuro.

Giuntoli fa il Marotta e la Juventus si prepara a calare il tris: arrivano gratis
Manna e Giuntoli – Juvelive.it (Lapresse)

Oggi la Juventus può contare su un parco giocatori imponente che consentirà al club di mettere a segno numerose plusvalenze e di rinforzare anche l’organico attuale. Alcuni dei giocatori dell’Under 23 sono pronti già per la prima squadra. E’ l’esempio di Yildiz o anche Iling Junior, oltre a Huijsen che oggi è in prestito alla Roma. Ci sono anche altri calciatori pronti per il grande salto. Se non sarà alla Juventus, in qualche altro club italiano o europeo.

Juventus: quali talenti per il futuro, la mossa di Giuntoli

E’ il Corriere dello Sport a fare il punto della situazione riguardo i giovani della Juventus. Ecco i talentuosi che possono rappresentare il futuro del club bianconero.

Verso Juventus Empoli: da Miretti a Yildiz
Kenan Yildiz in campo contro il Sassuolo (Foto LaPresse) juvelive.it

Ecco una lista di calciatori che possono fare a caso della Juventus in futuro. C’è una generazione, che veste maglia bianconera, che ha un potenziale valore di 110 milioni di euro.

Partendo dalla porta con Daffara fino agli esterni con Savona e Comenencia terzini destri. Come coppia centrale difensiva, ci sono: Huijsen e Facundo Gonzalez, in prestito oggi a Roma e Sampdoria, con il bosniaca Muharemovic a contendere un posto a quei due. Poi gli esterni mancini, Rouhi e Turicchia.

A centrocampo in cabina di regia c’è Enzo Barrenechea, che sta stupendo nel Frosinone di Eusebio Di Francesco. E ancora, Iling-Junior e Nonge che si allenano con la Prima Squadra della Juve. Alla lista anche Nicolussi Caviglia, Miretti e Fagioli. In attacco c’è l’imbarazzo della scelta: da Soulé a Kajo Jorge, passando per Yildiz, Sekulov, Cerri fino ad Hasa. Con altri giovani in rampa di lancio e che aspettano l’occasione giusta per spiccare il volo.

Un progetto virtuoso che consentirà al club di avere a disposizione un grande patrimonio tecnico tattico ed economico, da poter sfruttare a proprio piacimento.