“I giocatori non seguono più Allegri”: baratro Juve, ha mostrato le prove

0
101

“I giocatori non seguono più Allegri”. Il momento è delicato in casa Juventus, naturale conseguenza delle ultime deludenti prestazioni.

L’unica buona notizia delle ultime settimane per la Juventus, se così la si può definire, arriva da Monza. La vittoria dei brianzoli sul Milan fa sì che i bianconeri conservino ancora la seconda posizione in classifica, guadagnando addirittura un punto sui rossoneri.

“I giocatori non seguono più Allegri”
“I giocatori non seguono più Allegri” (Foto LaPresse) juvelive.it

Basterebbe questo per far comprendere quanto sia complicato il momento che sta attraversando Massimiliano Allegri con i suoi ragazzi. perché ormai non si può più parlare di un rallentamento, ma di un vero e proprio crollo. Nervoso prima ancora che tecnico.

E la domanda che tutti si fanno è cosa ha fatto Allegri in queste settimane. Come ha cercato di dare forza ai suoi ragazzi, molti dei quali sono giovani e forse al primo vero impatto diretto con una ‘crisi’. Con una maglia che pesa molto di più delle altre.

E’ opinione diffusa che una delle gravi mancanze del tecnico bianconero sia stata il non essere stato in grado di dare certezze ai suoi giocatori nel momento in cui queste sono palesemente mancate. Ad esempio subito dopo la sconfitta di San Siro contro l’Inter.

“I giocatori non seguono più Allegri”

Questa, ed altre, sono le responsabilità che vengono addebitate al tecnico livornese, ora più che mai sotto il tiro di critica e tifosi della Juventus.

Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri (Foto LaPresse) juvelive.it

Il giornalista, e tifoso bianconero, Marcello Chirico, ha pubblicato un post sul suo profilo X dove ha parlato dell’attuale momento della Juventus e, in maniera specifica, di Massimiliano Allegri. Queste le sue parole:

La Juventus non c’è più, e i giocatori non seguono più Allegri. Altrimenti 20 giorni dopo dal pareggio con l’Empoli l’allenatore non direbbe ancora “dobbiamo resettarci”. E non toccate Chiesa, uno dei pochi forti in una rosa mediocre“.

Marcello Chirico parla chiaramente di una frattura, probabilmente insanabile, tra tecnico e giocatori. La domanda che nasce spontanea, dopo aver letto il post del giornalista, è la seguente: la società è al corrente di tale situazione?

Si attendono delle risposte. Le attendono soprattutto i tifosi della Juventus. Chiare e nette.