“È lui il prescelto”: tramonta definitivamente il sogno bianconero

0
54

“È lui il prescelto”, in Inghilterra hanno le idee chiare: il nuovo proprietario vuole lui per risollevare le sorti del club. 

Il suo nome, come noto, scintilla nella lista dei papabili eredi di Massimiliano Allegri. Lui per primo non ha mai effettivamente escluso un eventuale ritorno nel Bel Paese.

“È lui il prescelto”: tramonta definitivamente il sogno bianconero
Old Trafford – Juvelive.it (Lapresse)

“Un giorno tornerò in Italia? – aveva detto ai giornalisti – Perché no. Può succedere davvero di tutto, al momento sto facendo altro ma sicuro che tornerò in panchina, mi piacerebbe”. E piacerebbe anche agli italiani, soprattutto a quelli che hanno il cuore bianconero. Perché riavere Zinedine Zidane alla Juventus, in panchina, è il sogno, neanche troppo segreto, di molti di loro. Il tecnico francese potrebbe prendere, però, altre vie. C’è infatti chi sogna di averlo alla propria corte e non ci riferiamo solo alla Signora. Anche il Manchester United, così pare, lo sta corteggiando senza sosta. Al punto che il nuovo proprietario Jim Ratcliffe sembrerebbe disposto a tutto pur di averlo con sé per riportare la squadra al vertice.

“È lui il prescelto”, il “nuovo” Manchester United punta su Zidane

Ratcliffe è comproprietario della squadra solamente da pochi giorni, eppure ha già le idee chiarissime sul da farsi e ha già iniziato, peraltro, a guardarsi intorno in cerca di un possibile sostituto di Erik Ten Hag.

Sa bene, tuttavia, che portarlo al Manchester United sarà difficilissimo, ambito com’è da più parti. E interessato come pare, Zidane, a regalarsi una seconda occasione in Italia. Nel caso in cui la Juventus dovesse divorziare da Allegri a fine stagione, dunque, potrebbe dover virare su altri profili. Da qui a giugno, in ogni caso, tante cose possono ancora cambiare e non è detto che la trattativa tra “Zizou” e i Red Devils vada a buon fine.