La Juventus dice addio a tre big: botti Champions, ecco i sostituti

0
113

Mercato Juventus, ecco il gioco delle coppie di Cristiano Giuntoli. Gli uomini scelti per l’atteso rilancio della prossima stagione.

Nei momenti bui, anche una fiammella può apparire una luce accecante. E’ bastata la sofferta vittoria contro il Frosinone per riportare un po’ di fiducia in casa Juventus. Non ci sono eccessivi motivi per essere soddisfatti se non per i tre punti intascati e le due lunghezze guadagnate sul Milan, terzo in classifica.

Mercato Juventus, ecco il gioco delle coppie di Giuntoli
Mercato Juventus, ecco il gioco delle coppie di Giuntoli (Foto LaPresse) Juvelive.it

Eppure anche una siffatta vittoria può diventare un motivo valido per rilanciare il progetto Juventus in vista della prossima stagione. Un progetto complesso poiché ancora innumerevoli sono le variabili che devono trovare conferma. Partendo dal quiz allenatore. E poi vi è il discorso legato alle cessioni ed ai rinnovi contrattuali.

Radiomercato ha da tempo iniziato a fare la lista delle entrate e delle uscite in casa Juventus. Nomi che sembrano attrarre Giuntoli al punto da volerli portare subito alla Continassa, mentre altri, che hanno fatto il loro tempo, sono destinati ai saluti finali. Proviamo a fare qualche nome, in entrata ed in uscita, nel gioco delle coppie bianconere.

Mercato Juventus, ecco il gioco delle coppie di Giuntoli

In difesa l’arrivo di Tiago Djalò potrebbe non essere l’unica novità. Dalla Premier League arrivano voci sempre più insistenti riguardanti Gleison Bremer. Il difensore centrale brasiliano, fresco di rinnovo fino al 2028, sta disputando una stagione contraddistinta da un rendimento elevatissimo.

Teun Koopmeiners
Teun Koopmeiners (Foto LaPresse) Juvelive.it

Il Manchester United lo segue da tempo e sembra pronto a mettere sul piatto i 70 milioni di euro richiesti dalla Juventus. Al suo posto potrebbe arrivare dal Bologna il 21enne difensore, Riccardo Calafiori, a sua volta una delle più belle realtà espresse dal campionato.

A centrocampo il possibile addio di Adrien Rabiot, in scadenza di contratto, potrebbe essere compensato con l’arrivo del centrocampista dell’Atalanta, Teun Koopmeiners. Operazione decisamente complessa sia per l’elevata quotazione che del giocatore ne ha fatto l’Atalanta, una cifra tra i 40-50 milioni di euro, sia per l’agguerrita concorrenza.

Sul fronte offensivo, invece, il dilemma riguardante Federico Chiesa è ancora lontano dal risolversi. La Juventus vorrebbe prolungare il contratto con l’attaccante genovese, che scadrà nel 2025. Nel caso, però, di rifiuto, da parte di Chiesa la società bianconera sarà costretta alla cessione la prossima estate.

L’attaccante islandese del Genoa, Albert Gudmundsson, potrebbe rappresentare una valida alternativa all’azzurro nel caso di cessione anticipata. Le ipotesi sono tante. Le certezze quasi nessuna.