Addio Szczesny, la Juve prende un altro portiere

0
150

Senza rinnovo, Szczesny può andare via: ecco tutti i dettagli riguardo la scelta della società che ha già in mente il nuovo numero uno.

Szczesny può lasciare la Juventus. L’avventura del polacco è ai titoli di coda, potrebbe salutare a fine stagione. Ecco il nome a sorpresa di Giuntoli, che ha già scelto il nuovo portiere.

Szczesny calciomercato Juventus
Wojciech Szczesny (Juventus FC) ©LaPresse

E’ una Juventus in piena costruzione. Giuntoli avrà tanto da fare nei prossimi mesi e nel mercato estivo attuerà una vera e propria rivoluzione, partire proprio dall’allenatore. Con l’addio di Massimiliano Allegri, può arrivare un tecnico giovane e che ha già esperienza nel campionato italiano. Ad essere favorito è Thiago Motta che è pronto a prendere in mano la situazione e portare avanti il nuovo progetto tecnico e sportivo della Juventus. Le novità, però, non sono finite qua: ci sarà una svolta anche per quanto riguarda la rosa bianconera. Il primo obiettivo è ridurre i costi riguardo il monte stipendi ed è per questa ragione che il cambio può avvenire in porta con l’addio di Szczesny che è uno dei più cari della rosa della Vecchia Signora. L’estremo difensore, che ha il contratto in scadenza a giugno 2025, può essere ceduto la prossima estate e sostituito da un italiano.

Calciomercato Juventus, scelto il sostituto di Szczesny

Arrivano delle importanti novità di calciomercato relative al futuro dell’estremo difensore di proprietà della Juventus. Giuntoli ha già messo nel mirino un altro giocatore che ha tutte le carte in regola per sostituire il polacco e diventare il nuovo numero uno della Juventus.

Ribaltone totale, sta per firmare: dal nerazzurro alla Juventus
Carnesecchi – Juvelive.it (Lapresse)

Secondo le ultime indiscrezioni, riportate da calciomercato.it, la Juventus è pronta a svecchiare la rosa. C’è una sostanziale novità che riguarda il futuro di Szczesny. L’estremo difensore polacco, che ha il contratto in scadenza a giugno 2025, è uno dei più pagati della rosa della Juventus con uno stipendio lordo da 12 milioni di euro. Ecco perché, nell’ottica della spending review, Giuntoli dovrà trovare una soluzione per spalmare l’alto ingaggio del  portiere ex Roma e Arsenal. In caso contrario, non è da escludere un addio anticipato con una separazione che potrebbe già avvenire la prossima estate. Nella lista della Juventus ci sono Carnesecchi e Di Gregorio che sono due profili che piacciono e non poco a Cristiano Giuntoli. Una porta tutta italiana, dunque, con la conferma di Perin e Pisogno come secondo e terzo. Dunque, se non dovesse arrivare la fumata bianca sul rinnovo di Szczesny con abbassamento dello stipendio, la società correrebbe ai ripari con l’acquisto di un altro portiere.