Calciomercato Juventus, 30 milioni più una contropartita: ecco Koopmeiners

0
56

30 milioni più una contropartita: ecco Koopmeiners. Prosegue la caduta libera della Juventus così come prosegue il piano di rafforzamento.

Napoli ed il Napoli come Milano contro l’Inter e Torino contro l’Udinese: 0 punti. Forse al Maradona si è visto qualcosa di più. Una Juventus che ha creato occasioni, ma le ha fallite tutte. Ed il risultato finale è sempre il medesimo: 0 punti.

30 milioni più una contropartita: ecco Koopmeiners
30 milioni più una contropartita: ecco Teun Koopmeiners (Foto LaPresse) Juvelive.it

La classifica recita una Juventus ancora seconda, ma il Milan è soltanto ad un punto. Il calendario si farà sempre più difficile e dopo il Napoli la Juventus dovrà fare i conti con l’Atalanta di Gian Piero Gasperini, uscita sconfitta dallo scontro Champions contro il Bologna di Thiago Motta.

Domenica prossima, all’Allianz Stadium, i bianconeri di Massimiliano Allegri dovranno fare a meno di Dusan Vlahovic, protagonista in negativo della gara contro i partenopei. Occasioni da gol fallite, ed un giallo preso troppo ingenuamente, pesano come macigni sulle spalle del centravanti serbo.

Cinque punti nelle ultime sei partite sono una media da retrocessione. Inammissibile, ingiustificabile ed inaccettabile, quando ci si chiama Juventus. Al momento la zona Champions è ancora nelle mani dei bianconeri, ma appare assai meno salda rispetto a qualche settimana fa.

Occorre una forte reazione, ma questa squadra è in grado di assicurarla?

30 milioni più una contropartita: ecco Koopmeiners

Non si può immaginare quanto la nuova Juventus, la prima a firma di Cristiano Giuntoli, sarà differente dall’attuale. Appare chiaro, però, da chi ripartirà o, perlomeno, da chi vorrebbe ripartire.

Cristiano Giuntoli
Cristiano Giuntoli (Foto LaPresse) Juvelive.it

Il giornalista Rudy Galetti ha fatto luce sull’obiettivo primario della Juventus in vista del prossimo mercato estivo: “La Juventus monitora sempre Koopmeiners, obiettivo principale per rinforzare il proprio centrocampo. La Juventus potrebbe cercare di inserire un giocatore nell’affare per abbassare il prezzo: l’apprezzato Miretti“.

Domenica pomeriggio sarà l’occasione giusta per ammirare da vicino, ancora una volta, il centrocampista olandese dell’Atalanta. E chissà che non si presenti anche l’occasione per imbastire una trattativa comunque complessa. Teun Koopmeiners all’Allianz Stadium, nello stadio che dal prossimo luglio potrebbe diventare il ‘suo’ stadio.

Lo sperano i tifosi della Juventus. Lo spera, ancor più, Giuntoli che ritiene il tuttocampista orange ‘la pietra angolare’ su cui edificare la Juventus che verrà. Allegri o non Allegri.