Juventus, è caccia all’erede di Szczesny: servono 50 milioni di euro

0
51

Siamo ormai entrati nella fase più calda dell’anno per una Juventus che deve centrare al più presto il suo obiettivo stagionale.

Nelle ultime partite la formazione allenata da Massimiliano Allegri ha raccolto solamente pochi punti, mettendo a rischio il secondo posto in classifica. Dopo aver perso lo scontro diretto con l’Inter i bianconeri hanno accusato il colpo ma ora sanno bene che non possono perdere altri punti per strada.

Juventus, è caccia all'erede di Szczesny: servono 50 milioni di euro
Szczesny (LaPresse)

Chi vuole ottenere la qualificazione alla prossima edizione della Champions League sta arrivando da dietro e dunque la Juventus potrebbe mettere a rischio quella che finora sembrava essere una certezza, visti i risultati che sono stati conquistati nella prima parte della stagione. I bianconeri sanno benissimo che giocare nella prossima edizione del torneo internazionale è fondamentale non soltanto da un punto di vista sportivo ma anche soprattutto da quello economico. Con i soldi della Champions sarà possibile anche essere protagonisti nella prossima sessione di mercato.

Juventus su Unai Simon: il prezzo però è elevato

Di sicuro ci sarà tanto lavoro da compiere per Giuntoli, chiamato a portare dei rinforzi in tutti i reparti per migliorare l’attuale organico. Soltanto così si potrà pensare di duellare con l’Inter per il tricolore e magari essere protagonisti anche in Europa. Anche in porta si preannunciano delle novità possibili.

Juventus, è caccia all'erede di Szczesny: servono 50 milioni di euro
Unai Simon, portiere del Bilbao (LaPresse)

Szczesny si avvicina alla scadenza del contratto, fissata a giugno 2025. In estate, senza un rinnovo, il club potrebbe pensare di cederlo considerando anche la sua età. Bisogna iniziare a pensare ad un nuovo portiere che possa aprire un ciclo vincente in bianconero. “Elnacional.cat” parla di un possibile erede del polacco, che non è però Donnarumma bensì Unai Simon. Estremo difensore del Bilbao e della nazionale spagnola. Portiere affidabile, ma dal costo decisamente elevato visto che il suo cartellino viene “prezzato” 50 milioni di euro. La concorrenza non manca perché Chelsea, Manchester United e Brighton sarebbero sulle tracce del giocatore.