La Juventus ne vende tre in un colpo solo: scelta fatta su Yildiz

0
64

La Juventus ne vende tre in un colpo solo, se dovesse arrivare una proposta allettante potrebbero lasciare Torino.

Una delle note positive della stagione della Signora è senz’altro l’esplosione di Kenan Yildiz, il talentino turco (ma nato in Germania) che a campionato in corso si è ritagliato un ruolo importante in prima squadra. Classe 2005, il nativo di Ratisbona ha approfittato delle occasioni che gli ha concesso il tecnico Massimiliano Allegri ed ha ricambiato con alcuni gol importanti, ma anche diverse giocate che hanno fatto brillare gli occhi ai tifosi bianconeri.

La Juventus ne vende tre in un colpo solo: scelta fatta su Yildiz
Yildiz – Juvelive.it (Lapresse)

Nelle ultime partite, complice il momento difficile che sta attraversando la Juventus, Yildiz ha trovato meno spazio, alternandosi con le altre punte, Chiesa e Vlahovic. Le qualità del giovane calciatore però sono innegabili ed è per questo motivo che in tante, compresi big club europei, hanno già bussato alla porta della società di via Druento per chiedere informazioni. E soprattutto se la Juve sia disposta a privarsene per una cifra importante. La risposta dei bianconeri, manco a dirlo, è stata negativa: Yildiz è considerato un patrimonio su cui costruire la Juventus del futuro.

La Juventus ne vende tre in un colpo solo: via Soulé, Iling Jr. e Nicolussi Caviglia

Secondo il giornalista Luca Momblano, intervenuto alla trasmissione Juventibus, il direttore sportivo Cristiano Giuntoli non è disposto a privarsi né di Yildiz né di altri elementi, come ad esempio Nicolò Fagioli, che a maggio tornerà dalla lunga squalifica.

Blindato anche il giovane difensore centrale Huijsen, oggi è in prestito (secco) alla Roma. I giallorossi tenteranno di convincere la Juve a rinnovarlo per almeno un altro anno ma riceveranno un no deciso da parte dei dirigenti bianconeri. Per Momblano, invece, i cedibili sono Matias Soulé, Hans Nicolussi Caviglia e Samuel Iling Jr.: se per uno di questi tre dovesse arrivare una proposta allettante Giuntoli e i suoi collaboratori la ascolteranno.