“L’operazione si farà”: Koopmeiners-Juventus, “chiusura” definitiva

0
37

“L’operazione si farà”, il centrocampista della Dea oggi ha parlato del suo futuro dal ritiro della nazionale olandese. 

Per il momento è concentrato esclusivamente sugli impegni della sua Olanda. Gli Oranje di Ronald Koeman puntano anche su di lui per fare bene nelle due amichevoli con Scozia e Germania, in programma nei prossimi giorni. Due partite che serviranno al commissario tecnico per effettuare qualche esperimento in vista dell’ormai imminente Europeo tedesco.

“L’operazione si farà”: Koopmeiners-Juventus, “chiusura” definitiva
Koopmeiners – Juvelive.it (Lapresse)

E di sicuro Koeman non rinuncerà a Teun Koopmeiners, duttile centrocampista dell’Atalanta che da diverso tempo sta facendo stropicciare gli occhi ai dirigenti dei più importanti club d’Europa. Tra questi c’è anche Cristiano Giuntoli, che segue il giocatore da quando lavorava per il Napoli. Non è un mistero che la Signora sia sulle tracce dell’ex AZ Alkmaar, già a quota 10 gol in questo campionato. Koopmeiners sa fare un po’ tutto, ma la sua specialità sono i gol: ne segna quasi come se fosse una seconda punta. Le sue caratteristiche farebbero decisamente comodo ad una Juve che è carente di qualità in particolar modo nella zona nevralgica del campo. Oggi Koopmeiners ha parlato dal ritiro della nazionale olandese, svelando alcuni importanti dettagli sul suo futuro.

“L’operazione si farà”, Marino sicuro: “Troveranno una formula”

Il suo sogno è quello di lottare per grandi traguardi e di giocare in Champions League. “Ho detto alla società che la prossima estate voglio trasferirmi – ha detto Koopmeiners – Spero che la Dea possa ricevere una bella somma per me”.

Calciomercato Juventus, bomba Koopmeiners: 70 milioni di euro
Koopmeiners (Ansafoto)

Parole che hanno fatto drizzare le antenne alle potenziali acquirenti. Il centrocampista della formazione di Gian Piero Gasperini ha anche aggiunto che potrebbe “sopportare” anche la pioggia per firmare con alcuni club di Premier League, una frase che non sarà piaciuta molto a Giuntoli. Con le big inglesi, infatti, la Juventus farebbe fatica a competere. Come si risolve il tutto? Il direttore sportivo Pierpaolo Marino, intervenuto a TvPlay, non ha dubbi: “Koopmeiners alla Juventus si farà – ha detto durante la diretta Twitch – I soldi chiesti sono tanti, ma le formule si trovano”.