Calciomercato Juventus ed il fascino dei colori nerazzurri

0
10

Calciomercato Juventus. La prossima si preannuncia come un’estate caldissima per la società bianconera con una ‘tratta’ ancora più calda.

La prossima sarà una ‘lunga estate calda‘ per Cristiano Giuntoli e la Juventus. Il triennio 2023-2026 dovrà rappresentare il rientro alla normalità in casa Juventus. Una ‘normalità’ che significa, essenzialmente, risanamento del bilancio e ritorno alla vittoria.

Cristiano Giuntoli. Calciomercato Juventus
Cristiano Giuntoli. Calciomercato Juventus (Foto LaPresse) Juvelive.it

Il primo anno, quello in corso, è servito a mettere a terra il progetto ed iniziare un percorso sostenibile. La prossima annata sarà quella determinante poiché inizierà l’opera di ricostruzione di una Juventus vincente.

Il mercato che attende la società bianconera sarà ancora a costo zero. Le casse della Juventus stanno vedendo, e vedranno nei prossimi mesi, entrate importanti, necessarie, però, anche a ridurre l’ingente debito e le spesse ordinarie.

Pertanto il mercato che attende Cristiano Giuntoli si baserà sui ricavi provenienti dalle cessioni. Un passaggio obbligato in questo nuovo, duro, percorso di crescita che si è dato il club bianconero.

Si tratta, adesso, di far conciliare, il più possibile, le innegabili, e consistenti, urgenze di natura tecnica alle altrettanto innegabili, e prioritarie, necessità di bilancio. Il lavoro del direttore tecnico bianconero si preannuncia, pertanto, tutt’altro che facile.

Calciomercato Juventus, lo sguardo verso il nerazzurro

Le somme che potranno essere investite nel prossimo mercato sono ancora sconosciute poiché deriveranno, come detto, dalle cessioni. Gli obiettivi, però, sembrano decisamente chiari.

Mario Pasalic
Mario Pasalic (Foto LaPresse) Juvelive.it

Obiettivi che sembrano puntare decisamente verso Bergamo ed i gioielli nerazzurri. L’Atalanta ha infatti diversi giocatori che intrigano la dirigenza bianconera. Profili di elevata qualità e dagli altissimi costi.

Dal portiere Carnesecchi al difensore centrale Scalvini, per arrivare fino ai due centrocampisti Ederson e Koopmeiners. Ma non sono ancora terminate le ‘passioni nerazzurre’ della Juventus.

Il giornalista Mirko Di Natale ci informa infatti riguardo l’interesse della Juventus per il centrocampista croato, Mario Pasalic, classe 1995, legato al club orobico fino al 30 giugno 2025. L’Atalanta lo valuta una somma tra i 10-15 milioni di euro.

Un’opportunità concreta per la Juventus in vista della prossima estate. Garanzia di rendimento a prezzo contenuto. La tratta Torino-Bergamo presenterà un considerevole traffico durante il periodo estivo. Ed il direttore tecnico Giuntoli spera di percorrerla spesso.