Alla Juventus sì, al Milan pure: “Nuova penalizzazione in classifica”

0
34

Alla Juventus sì e a quanto pare al Mila pure: c’è il forte rischia di una penalizzazione in classifica. Ecco quello che potrebbe succedere alla chiusura delle indagini

Lo scorso anno la Juventus è stata martoriata dalle penalizzazioni. Mai si è saputo realmente qual è stata la reale classifica della squadra allenata da Massimiliano Allegri che, alla fine, è stata anche escluda dalle coppe europee di quest’anno. Senza mezzi termini, anche se il processo ancora deve dare sotto l’aspetto penale i propri risultati e i propri giudizi.

Alla Juventus sì, al Milan pure: "Nuova penalizzazione in classifica"
Pioli, allenatore del Milan (AnsaFoto) – Juvelive.it

Tant’è, è andata, e adesso i bianconeri stanno cercando di conquistare un posto nella prossima massima competizione organizzata dalla Uefa, visto che gli introiti sono abbastanza alti e possono mettere a posto i conti. Negli ultimi giorni, comunque, anche un’altra grana è esplosa dentro a un club di Serie A: in questo caso nel mirino degli inquirenti ci è finito il Milan, per via del passaggio di proprietà. A parlare di quello che potrebbe succedere ai rossoneri, parlando a NumeroDiez.com, ci ha pensato l’avvocato Paco D’Onofrio.

Il Milan rischia la penalizzazione

Tralasciando il discorso su quello che ha portato alle perquisizioni dentro la sede rossonera, a specifica domanda su quanti punti di penalizzazione possa prendere il Milan, l’avvocato ha risposto in questo modo.

Inchiesta Milan: scende in campo la Procura FIGC
Furlani, ad del Milan (Lapresse) – Juvelive.it

“È difficile fare delle previsioni anche perché l’analogia con il caso Juventus è più normativa che sostanziale. In quel caso è stato applicato l’articolo 4, che potrebbe tornare attuale anche in questo caso. Tuttavia tocca ricordare che le fattispecie sono molto differenti, perché lì si parlava di una reiterazione, di una sorta di sistema secondo la Procura Federale. Pur nell’eventualità di una reale irregolarità accertata, è escluso che per il Milan si possa arrivare a quel numero di punti di punti penalizzazione”.