Accordo Juventus-Inter, vogliono sbatterli fuori!

0
2469

Le due società hanno lo stesso pensiero e nell’assemblea di Lega prevista domani sono pronte a battagliare. Ecco quello che potrebbe succedere

Juventus e Inter avrebbero lo stesso pensiero. Difficile, oggettivamente, a pensarci. Ma secondo quanto riportato da Repubblica è così. Le due società che tanto d’accordo non vanno, e che hanno una rivalità storica che accende anche i tifosi, credono sia giusto fare in un modo. E faranno valere le proprie ragioni al consiglio federale di domani.

Juventus e Inter dalla stessa parte: scontro aperto in Lega
Giuntoli, direttore dell’area tecnica della Juventus (Lapresse) – Juvelive.it

Il motivo della questione sarebbe la Supercoppa Italiana. Certo, c’è da dire che l’Inter è sicura di giocarla mentre la Juventus deve prima vincere la Coppa Italia e sappiamo che non è facile. Però secondo le indiscrezioni il pensiero è lo stesso, identico. Anche se probabilmente gli altri club, quelli che potrebbero avere un ritorno economico proprio da questa manifestazione che come sappiamo quest’anno si è giocata con la formula della Final Four, la pensano in un altro modo.

Juventus e Inter contro la final four in Arabia Saudita

Le due società, infatti, sarebbero contrarie appunto a questo nuovo format. Anche perché il prossimo anno ci sarà pure il Mondiale per Club quindi, aggiungere una partita al già intasato calendario non è una cosa di poco conto. Si spingerà, insomma, alla finale secca, sempre da disputare in Arabia visto che c’è stato un accordo pluriennale, ma di certezze che questa operazione vada a buon fine non ce ne stanno.

L’Inter paga la clausola: game over Juventus
Marotta (Lapresse) – Juvelive.it

Anzi, le sensazioni vanno tutte nell’altro senso, visto che diverse società potrebbero essere comunque attratte dagli introiti che derivano dalla partecipazione alla manifestazione. E i viaggi lunghi, ben remunerati, abbiamo capito nel corso degli anni sono ben accetti da tutti. Tra tournée, amichevoli internazionali, e tutto il resto, sono sempre i soldi che fanno la differenza.