Cifre nella notte: rescissione Allegri-Juve, adesso è realtà

0
10350

Juventus, le notizie arrivate nella notte parlano di un addio ormai quasi certo alla fine della stagione. Ecco la situazione che si è creata

Sembrerebbe che il destino alla Juventus di Massimiliano Allegri sia segnato, deciso. Nonostante lo stesso tecnico livornese possa in questo finale di stagione prima centrare la qualificazione alla prossima Champions League e poi, magari, riuscire a vincere la Coppa Italia. E non sarebbe male.

Cifre nella notte: rescissione Allegri-Juve, adesso è realtà
Allegri (Lapresse) – Juvelive.it

Ma nonostante questo, anche per via di un’annata difficile sotto il profilo del gioco visto a Torino, l’addio si potrebbe consumare ugualmente. Almeno stando a quelle che sono le informazioni del giornalista Momblano arrivate nella notte. Non solo l’addio di Allegri, ma anche i dettagli del contratto che dovrebbe legare Thiago Motta alla Juventus.

Addio Allegri, nessuna possibilità di permanenza

“Per Thiago Motta le condizioni sono queste: triennale con opzione per il quarto anno. Percentuale permanenza Allegri? 0,88%. Abbiamo incroci di informazioni ed oggi è questa la notizia” ha detto Momblano, quindi è evidente che possibilità di permanenza per Massimiliano Allegri non ce ne stanno. Un addio che ormai appare scontato, certo, quello del livornese. Anche se sappiamo benissimo come le cose nel calcio possano decisamente cambiare da un momento all’altro.

Juventus, annuncio a tradimento: ribaltone UFFICIALE Motta
Thiago Motta sta portando il Bologna in Champions (LaPresse)

Per ora, comunque, di scossoni al contrario (vale a dire pensare che Allegri possa rimanere) non ce ne sono. Un saluto, un anno in anticipo rispetto alla naturale scadenza del contratto sembra cosa certa. Poi da qui alla fine come detto il futuro non lo possiamo prevedere. Ma il destino appare decisamente segnato.