Allegri vola da De Laurentiis: l’annuncio spariglia le carte

0
5856

Allegri vola da De Laurentiis. Il tecnico bianconero si trova nell’occhio del ciclone della critica, ma giungono ‘strane’ voci di mercato.

Futuro. E’ la parola più in voga in questo momento. In tutte le società, già da un po’, si è iniziato a pensare alla prossima stagione. E la stagione che verrà della Juventus è nei pensieri di Cristiano Giuntoli.

Allegri vola da De Laurentiis
Allegri vola da De Laurentiis (LaPresse) Juvelive.it

Al futuro, specificamente al suo, ci pensa anche Massimiliano Allegri. Probabilmente è il momento più delicato, indecifrabile ed imprevedibile della sua lunga e gloriosa carriera di allenatore.

La crisi della Juventus, soltanto temporaneamente alleviata dalla vittoria in Coppa Italia contro la Lazio, le voci che continuano a circolare e che raccontano di un Giuntoli alla ricerca di un nuovo tecnico per la panchina bianconera, non regalano certo serenità.

E in tale frangente qualcuno si è anche posto un’interessante questione: qualora la Juventus decidesse di licenziare Allegri un anno prima della scadenza del suo contratto, cosa farebbe il tecnico livornese?

Una altro anno sabbatico pagato lautamente, 7 milioni di euro, dalla famiglia Agnelli-Elkann oppure il tecnico deciderà di abbracciare immediatamente una nuova avventura, Arabia Saudita esclusa?

Allegri vola da De Laurentiis

Eppure circolano voci sul futuro del tecnico livornese che potrebbero aprire scenari ad oggi impensabili. Il giornalista Ciccio Marolda, intervenendo ad una trasmissione dal titolo “Giochiamo d’anticipo” ed analizzando la stagione del Napoli, ha tratteggiato scenari futuri della società di Aurelio De Laurentiis che potrebbero riguardare anche la Juventus.

Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri (LaPresse) Juvelive.it

Partendo dall’arrivo del nuovo direttore sportivo, Giovanni Manna, ex Juventus, il giornalista ha toccato anche il tema nuovo allenatore del Napoli:

Conte sarebbe una garanzia di raggiungere successi importanti anche nell’immediato, ma farei attenzione anche ad un altro nome attualmente vicino alla Juve che però potrebbe liberarsi a fine anno…

Allegri al Napoli può essere un’ipotesi credibile? Aurelio De Laurentiis ha un ottimo rapporto personale con Massimiliano Allegri, ma da qui a compiere il passo successivo, ovvero quello di offrire la panchina partenopea al tecnico della Juventus, ce ne vuole.

Se il no di Antonio Conte al Napoli fosse definitivo, se l’ipotesi di Vincenzo Italiano non convincesse fino in fondo il patron napoletano, se Giuntoli decidesse di prendere Thiago Motta…forse Massimiliano Allegri potrebbe davvero approdare sotto il Vesuvio.