Allegri, Yildiz e il giallo a bordocampo: “Sta perdendo tempo”

0
61

Siamo ormai entrati nel vivo della partita tra la Juventus e la Fiorentina, con il secondo tempo che è ormai iniziato da qualche minuto.

All’intervallo la Juventus ci è arrivata con un solo gol di vantaggio, quello segnato da Gatti. Il difensore è stato lesto ad insaccare dopo la respinta del gol. Un vantaggio che sarebbe dovuto essere ben più largo, visto e considerato che nella prima frazione di gioco i bianconeri hanno dominato.

Allegri, Yildiz e il giallo a bordocampo: "Sta perdendo tempo"
Massimiliano Allegri (Ansa)

Ci sarà da soffrire per la rimanente parte della sfida, ma non ci sono dubbi sul fatto che nel corso dei primi 45 minuti la Juventus ha offerto una prova decisamente convincente. Adesso Allegri dovrà essere bravo a gestire il match anche grazie all’aiuto che potrà dare chi è pronto a subentrar.

Juventus, Allegri “prende tempo” ma poi manda in campo Yildiz

Non è passata inosservato ai tifosi quanto è accaduto nei primi minuti nella ripresa, quando la giornalista a bordo campo di Dazn ha sottolineato il ritardo nelle sostituzioni decise da Massimiliano Allegri con un “sta perdendo tempo”.

Allegri, Yildiz e il giallo a bordocampo: "Sta perdendo tempo"
Kenan Yildiz

Da qualche minuto infatti l’allenatore della Juventus aveva mandato a scaldarsi Kenan Yildiz. Il funambolico attaccante turco sembrava essere ormai pronto a subentrare ma il tecnico ha preso tempo, prendendolo sotto braccio per dargli le ultime indicazioni. Sostituzione rinviata però soltanto di qualche minuto, perché prima del quarto d’ora della ripresa poi il giovane è entrato al posto di Federico Chiesa come partner di Vlahovic in attacco. Nello stesso slot la Juve ha anche mandato in campo Iling Junior al posto di Kostic.