Un allenatore alla Conte per la Juventus: annuncio ufficiale sul ritorno

0
567

Un allenatore alla Conte per la Juventus: si sta parlando molto negli ultimi giorni del tecnico pugliese. E arriva l’annuncio ufficiale sul ritorno di chi si ispira a lui

Negli ultimi giorni in casa Juventus si è parlato molto di Antonio Conte, nonostante a detta di molti il direttore dell’area tecnica Cristiano Giuntoli abbia un accordo con Thiago Motta. Ma il nome del pugliese scalda il cuore dei tifosi, non solo per quello che ha fatto in campo da capitano e leader, ma anche per quello che ha fatto in panchina dando il via al ciclo vincente della Juventus che sarà davvero difficile riuscire a ripetere.

Un allenatore alla Conte per la Juventus: annuncio ufficiale sul ritorno
Conte (Lapresse) – Juvelive.it

E c’è un nuovo allenatore in giro – che come vi abbiamo anticipato un poco di tempo fa da queste colonne – si ispira a lui. E lo ha detto chiaramente parlando alla Gazzetta dello Sport che è in edicola questa mattina. Carlos Tevez, l’Apache, un altro che ha marchiato a fuoco la storia della Juventus nell’ultimo decennio, adesso allena, e ha detto che prima o poi potrebbe tornare alla Juventus. In una veste diversa da quella già vista.

Tevez si propone alla Juventus

“Mi ispiro a Conte per la passione e per l’ossessione – ha detto Tevez -, da Bielsa ho preso l’attenzione ai dettagli e da Ferguson la grande calma. Ma di bravi ne ho avuti tanti, penso a Mancini e Allegri. Ma se devo dirne uno dico Antonio”.

L’urlo dell’Apache, il ritorno di Tevez alla Juve: nuovo ruolo già deciso
Tevez (AnsaFoto) – Juvelive.it

“L’Italia mi manca – ha continuato – tornerei al volo”, ha pure aggiunto. Insomma, un Tevez che ha messo nel mirino il massimo campionato italiano come suo prossimo passo in carriera. Chissà, magari questo passaggio ci potrebbe essere nemmeno in tempi così lunghi, visto che ogni anno sono diversi i club che ricercano un nuovo allenatore. E adesso sanno – anche se siamo certi che se sono accorti da un poco di tempo – che in giro ce n’è un altro pronto a tornare da queste parti.