Juventus, Allegri ‘semina’ nuove polemiche: “Ingrato”

0
52

Juventus, Allegri ancora al centro delle polemiche. Questa volta però arriva una freccia favorevole nei confronti dell’attuale tecnico juventino

Il calcio dimentica troppo in fretta quello che è successo. Basta qualche partita giocata male, qualche risultato diverso da quello previsto, qualcosa che non va a genio a qualcuno che ogni allenatore si ritrova al centro di una polemica continua.

Da Conte a Thiago Motta: Allegri mandato via, ecco tutte le cifre
Allegri (Lapresse) – Juvelive.it

Massimiliano Allegri nella sua prima era bianconera ha fatto vincere tutto quello che era possibile. E non solo, si è spinto oltre, andando a giocare pure due finali di Champions League cose che dalle parti di Torino non si vedevano da molti. Aveva uno squadrone, fatto di uomini di un altro livello rispetto a quelli che i bianconeri si ritrovano oggi. Inutile dire che la rosa della Juventus sia a livelli di quella dell’Inter, ad esempio. Chi lo fa non è oggettivo. E lo stesso pensiero, a quanto pare, sviscerato ai microfoni di Tvplay.it, che lo ha anche l’ex presidente bianconero, Cobolli Gigli. Che ha detto questo.

Juventus, calcio ingrato

Stuzzicato sulle continue critiche ad Allegri, Cobolli Gigli non ci è andato per il sottile e ha detto questo: “Il calcio, nello specifico quello italiano, è ingrato”. Difficile dare torto, nonostante la situazione bianconera, comunque, sia sotto gli occhi di tutti. Una squadra che in questo momento ha evidenti difficoltà e che lotta per un piazzamento alla prossima Champions League dopo aver salutato troppo presto la lotta scudetto.

Eppure solamente la Juventus in questa annata che ormai sembra andare alla deriva e che potrebbe portare ad un addio quasi certo, è stata in grado fino all’inizio del nuovo anno di tenere il passo della corazzata nerazzurra. Sì, è proprio ingrato questo calcio.