Incasso Juventus da record: 45 milioni di euro in cassaforte

0
44

Juventus, questa sì che è una bella notizia: l’annuncio inaspettato e un nuovo tesoretto su cui fare affidamento.

Sembrava ormai certo che non ci fosse nulla più da fare. Che, una volta finito il mese di giugno, avrebbero preso strade diverse. Invece no. Non andrà come ci aspettavamo. Lo confermano le indiscrezioni, circolate nelle scorse ore, che vanno in direzione opposta rispetto ai rumors degli ultimi mesi.

Massimiliano Allegri (LaPresse) – Juvelive.it

È stato concreto, concretissimo, il rischio che la Juventus perdesse quello che è il suo sponsor ufficiale, vale a dire Jeep. Se così fosse stato, la Vecchia Signora si sarebbe ritrovata nei guai. Se la collaborazione con l’azienda del gruppo Stellantis si fosse effettivamente conclusa, i bianconeri sarebbero stati costretti a fare i conti con un buco che definirlo tale sarebbe un autentico eufemismo. Sicuramente si sarebbe individuato un nuovo brand disposto a fare da sponsor all’amatissimo club torinese, ma sarebbe stato un peccato perdere il supporto del main sponsor che accompagna ormai da anni la squadra bianconera.

Un accordo del quale sia Jeep che Juventus hanno beneficiato in tutti i modi possibili e immaginabili. La casa automobilistica grazie al logo stampato in bella vista sulla maglia dei ragazzi di Allegri, la Vecchia Signora godendosi i circa 50 milioni di euro che l’azienda versa nelle sue casse ogni anno.

Jeep e Juventus, tutto è bene quel che finisce bene

Sarebbe stato problematico, quindi, individuare una fonte che, come Jeep, assicurasse questa entrata “corpulenta”. Fortuna, allora, che la data del 30 giugno 2024 non fa più paura: il contratto tra le parti si sarebbe dovuto chiudere quel giorno lì, ma il rinnovo della partnership sembra ormai vicinissimo.

Juventus (LaPresse) – Juvelive.it

Sebbene i bianconeri stessero occhieggiando all’Arabia Saudita, in cerca di un’alternativa altrettanto prestigiosa, non dovrebbe essercene più bisogno. Nelle scorse ore è giunta voce, infatti, dal giornalista Mirko Nicolino che ne ha dato notizia su X, che Jeep e Juventus avrebbero ritrattato e raggiunto un accordo.

Il contratto con il main sponsor sarà soggetto ad un prolungamento inaspettato e la cifra, verosimilmente, sarà molto vicina a quella che l’azienda ha corrisposto finora alla società piemontese (senza contare quella della stagione 2023-204, più bassa per la mancata partecipazione alla Uefa Champions League). Si tratta di una somma compresa tra i 42 e i 45 milioni di euro, per cui, alla fine della fiera, non è andata poi così male.