“Si fregano le mani”: Chiesa via dalla Juve, semaforo Reds

0
32

Chiesa via dalla Juve. Cristiano Giuntoli ha avuto il mandato ufficiale, da parte di John Elkann, di costruire una nuova Juventus vincente. Senza più il figlio d’arte?

La prossima estate nascerà la nuova Juventus targata Cristiano Giuntoli. Le chiavi gliel’ha consegnate formalmente il numero uno di Exor, John Elkann ed in quel momento il direttore tecnico bianconero ne è diventato l’artefice principale.

Federico Chiesa via dalla Juve
Federico Chiesa via dalla Juve (LaPresse) Juvelive.it

Un progetto difficile perché la situazione generale della Juventus non è delle migliori. Numerosi i punti da valutare e le decisioni da prendere. Prima fra tutte quella riguardante il nuovo allenatore. Una scelta da cui, poi, ne deriveranno altre. A cascata.

La permanenza di Allegri o il suo allontanamento potranno essere le condizioni che determineranno, a loro volta, la permanenza o l’addio, di alcuni giocatori ‘top’ della formazione bianconera.

E’ il caso, ad esempio, di Federico Chiesa. L’esterno bianconero, arrivato alla Juventus nel 2020, sta vivendo un’altra stagione tra alti e bassi, dove la condizione fisica, ma non soltanto, ha spesso inciso negativamente sulle sue prestazioni.

Anche il rapporto con Massimiliano Allegri, infatti, non è mai decollato. I due non sono mai entrati in sintonia, né tattica, né umana. Federico Chiesa ha il contratto in scadenza al 30 giugno 2025. E la Juventus rischia di perderlo.

Federico Chiesa ai saluti

La permanenza di Federico Chiesa alla Juventus è appesa ad un filo. Con il contratto in scadenza nel 2025 o rinnova, anche soltanto per un anno, oppure la Juventus dovrà obbligatoriamente cederlo per non correre il rischio di perderlo poi a zero.

Federico Chiesa
Federico Chiesa (LaPresse) Juvelive.it

La situazione contrattuale di Federico Chiesa è monitorata in Europa. Del talento bianconero ha parlato il quotidiano spagnolo Mundo Deportivo e non sono certo mancati gli elogi per il classe 1997.

Federico Chiesa è uno dei giocatori più talentuosi emersi nell’ultimo decennio“, un giudizio che farà molto piacere al figlio d’arte della Juventus in un momento in cui le cose non stanno girando nel verso giusto.

Il quotidiano spagnolo sottolinea come non vi siano più le ali di una volta e Federico Chiesa, insieme a Luis Diaz del Liverpool, sono gli ultimi esempi di un prospetto tecnico in via di estinzione.

Rapido, abile con entrambe le gambe e nel dribbling da fermo, è una gioia per gli occhi, anche se gli infortuni non gli hanno permesso di giocare quanto gli amanti del calcio avrebbero voluto“.

Sul futuro di Chiesa ancora si sa poco o nulla. “La Juve non vuole perdere soldi e le big si sfregano le mani“. Basterebbe che alla Continassa, su Federico Chiesa,  la pensassero come il quotidiano spagnolo. Il resto, vedi la scelta dell’allenatore, viene poi da sé.