Dall’Inter alla Juventus: il ‘gigante’ buono ribalta il mercato

0
28

Ormai si parla tanto di calciomercato in casa Juventus mentre ci stiamo avvicinando alla conclusione della stagione.

Mancano ormai solamente poche partite e poi questo campionato potrà andare in archivio. I tifosi si aspettavano di più dalla loro squadra del cuore. Che ha giocato un grande girone d’andata ma poi si è sciolta come neve al sole dopo aver perso lo scontro diretto.

Dall’Inter alla Juventus: il ‘gigante’ buono ribalta il mercato
Giuntoli (LaPresse)

Ad ogni modo quando manca poco la Juventus è in zona Champions League, vorrebbe dire essere riusciti a centrare l’obiettivo minimo stagionale. Di sicuro si dovrà fare meglio nella prossima stagione ed è anche per questo che i soldi che arriveranno dalla partecipazione al torneo europeo saranno molto importanti. Ci sarà infatti modo per rinnovare la rosa in più reparti. Soltanto in questo modo si potrà pensare di colmare il divario attualmente esistente con l’Inter che ha vinto questo torneo di serie A abbastanza in scioltezza.

Juventus su Buongiorno, ma prima bisogna cedere

La prima mossa che la Juventus dovrà fare però riguarda l’allenatore. Perché è chiaro che ogni movimento di mercato sarà dettato dalle esigenze del tecnico. Allegri ha ancora un altro anno di contratto con i bianconeri, ma da qualche settimana sta prendendo sempre più corpo l’idea di un ribaltone in panchina.

Dall’Inter alla Juventus: il ‘gigante’ buono ribalta il mercato
Alessandro Buongiorno in azione (LaPresse)

Ad ogni modo si lavora comunque su grandi acquisti e il giornalista Gianluigi Di Marzio su Twitter sottolinea come ci sia anche la Juve in corsa per il difensore del Torino Buongiorno. Calciatore ormai pronto per il salto in una big. Bianconeri al momento costretti a rincorrere, perché il Napoli e l’Inter pure lo hanno inserito tra i possibili acquisti. Tra l’altro la Juventus potrebbe farsi avanti per lui, che ha una valutazione alta, soltanto in caso di cessione di un titolare in difesa. Con Bremer maggiore indiziato visto che piace, e non poco, in Premier League.