Tegola Juventus, la stagione termina qui: “Serve un miracolo”

0
30

Tegola Juventus, nell’ambiente c’è grande pessimismo: quasi impossibile vederlo in campo nelle prossime partite. 

Lesione miotendinea di basso grado del bicipite femorale. Sono bastate poche parole per scatenare il panico nell’ambiente Juventus. Sia in società che tra i tifosi. Una mazzata indubbiamente pesante che molto probabilmente priverà Massimiliano Allegri di uno dei suoi migliori difensori nonché del suo capitano.

Tegola Juventus, la stagione termina qui: “Serve un miracolo”
Allegri – Juvelive.it (Lapresse)

Ci riferiamo ovviamente al brasiliano Danilo, che si è fatto male ieri sera durante la sfida di campionato con la Roma all’Olimpico. Nel primo pomeriggio è arrivato l’atteso responso, subito dopo gli esami strumentali: nel comunicato ufficiale si parla di questo problema di natura muscolare che farà sicuramente saltare all’ex Real Madrid e Manchester City la sfida con la Salernitana in programma nel prossimo fine settimana. Ciò che preoccupa il tecnico livornese, tuttavia, è una sua eventuale assenza nel match successivo, la finalissima di Coppa Italia con l’Atalanta, una partita che la Vecchia Signora vuole assolutamente vincere per mettere fine al digiuno di trofei. “Danilo ha già iniziato l’iter riabilitativo volto alla ripresa dell’attività agonistica”, si legge nella nota ma le informazioni che filtrano in queste ore dalla Continassa non sono per niente confortanti.

Tegola Juventus, Momblano: “Recupero Danilo quasi impossibile per la Coppa Italia”

Di Danilo ha parlato anche il giornalista Luca Momblano durante la trasmissione Juventibus su Twitch. “Serve un miracolo perché sia in campo dal 1′“, ha detto.

Allegri dunque incrocia le dita, consapevole che senza il duttile brasiliano dovrà reinventare la difesa. E non è mai piacevole farlo in una partita così importante. Ma se l’allenatore toscano piange, neppure il suo collega Gian Piero Gasperini ride. L’Atalanta, infatti, non potrà contare sul suo attaccante titolare Scamacca, squalificato per via del giallo rimediato nella semifinale di ritorno con la Fiorentina. E in Europa League si è fatto male anche il difensore bosniaco Kolasinac, un altro che dovrebbe dare forfait.