“Bastava fare questo”: Allegri striglia la squadra e indica la strada

0
17

Nel post partita della sfida contro la Salernitana, Max Allegri ha commentato la prestazione della Juventus contro i granata. Di seguito le parole del tecnico livornese.

Come in un vortice. Neanche contro l’ultima in classifica la Juventus riesce a risalire la china e a chiudere i discorsi Champions. Un gol di Rabiot ha almeno addolcito la pillola che, però, resta comunque amara. Allegri non ha avuto le risposte che si aspettava, per l’ennesima volta. Intervenuto ai microfoni di DAZN, il tecnico livornese ha provato a spiegare il blackout della squadra:

"Bastava fare questo": Allegri striglia la squadra e indica la strada
Allegri (LaPresse) – Juvelive.it

GARA – “È stato un brutto primo tempo, eravamo partiti anche discretamente bene, poi ci siamo disuniti. Abbiamo preso un gol su palla inattiva ed è calata l’attenzione, infatti in quelle successive non abbiamo subito niente. Nel secondo tempo, invece, c’è stata una bella reazione, dovevamo essere più precisi ed efficaci”.

IL GRUPPO – “Analizziamo quello che è stato il primo tempo, bastava avere pazienza e girare bene la palla. Però abbiamo avuto una buona reazione e occasioni da fare gol. Però al 95′ è successo come a Roma, non potevi rischiare di perdere una partita così”

JUVE SENZA FORZA – “Io credo che sia frenesia. Abbiamo iniziato bene così come a Roma, ma non abbiamo sfruttato le occasioni. Sono diventate tutte delle partite pesanti, devi avere freddezza, lucidità e pazienza. Bastava non prendere gol e cercare di farlo nelle occasioni avute. Sono tutte cose di frenesia e sicuramente la squadra deve migliorare, vedi l’obiettivo ma non siamo riusciti a prenderlo. Ora testa a mercoledì, poi penseremo al campionato”

FINALE DI COPPA ITALIA – “In questi momenti serve molta serenità e concentrazione. Non c’è tanto da parlare, c’è da giocare una finale e dobbiamo prepararci al meglio”