Lacrime per Nadal, accade tutto in diretta: tifosi sotto choc

0
9

La cerimonia di commiato di Nadal al torneo di Madrid non ha emozionato solo il pubblico del ‘Manolo Santana’: la campionessa è andata ko

Normalmente, quando si va a scavare negli idoli giovanili di un tennista, sovente questi sono rappresentati da persone dello stesso sesso: grandi campioni i cui successi stimolano il giovane talento nell’inevitabile processo di emulazione.

Tifosi sotto choc dopo le lacrime in diretta per Rafa Nadal
Rafa Nadal ha fatto piangere anche la campionessa (La Presse) – Juvelive.it

Ci sono però anche casi, e quello di Iga Swiatek ne è una palese dimostrazione, in cui il modello di riferimento non è una Martina Navratilova o una Chris Evert. E nemmeno una Steffi Graf o una Monica Seles. Né tantomeno Serena Williams o Kim Clijsters.

La campionessa polacca, già numero uno del mondo e vincitrice di 4 prove del Grande Slam oltre che delle WTA Finals nel 2023, ha un unico ed indiscusso idolo. Tale Rafael Nadal da Manacor. Un Nadal di cui sta tentando di ripercorrere le orme proprio nel Major più caro al mairochino, quel Roland Garros che la nativa di Varsavia ha, non a caso, vinto già per tre volte.

Succede allora che, essendo il fenomeno iberico a fine carriera – con relativi annunci già fatti sulle ultime partecipazioni a determinati tornei – l’emozione nel vedere il proprio riferimento salutare il pubblico di un impianto per l’ultima volta, possa generare delle emozioni forti. Quasi incontrollabili. Fino ad arrivare alle lacrime.

Swiatek commossa dall’addio di Nadal alla ‘Caja Magica’

Stiamo parlando del saluto, con tanto di cerimonia organizzata, che il 22 volte campione Slam ha dato ai tifosi di Madrid dopo aver perso il suo match, l’ultimo nella capitale spagnola, contro un solido Jiri Lehecka.

Tifosi sotto choc dopo le lacrime in diretta per Rafa Nadal
Iga Swiatek ha raccontato la sua emozione all’addio di Nadal (La Presse) – Juvelive.it

Ai microfoni di Tennis Channel la fuoriclasse polacca non ha nascosto di aver seguito con estrema attenzione quanto stesse accadendo sul ‘Manolo Santana‘. Lasciandosi andare ad una confidenza diventata immediatamente pubblica.

Ho provato un mix di emozioni. Sono ancora giovane, quindi faccio fatica a farmi un’idea di quello che sta passando giocando gli ultimi tornei. Sono convinta che lui sarà un buon esempio in tutto ciò che farà“, ha esordito Iga.

Ho guardato tutta la cerimonia a Madrid e ho pianto, ovviamente. Però lui sembrava felice, e questa è la cosa più importante. Credo che il suo approccio sia quello giusto, è un ottimo esempio di un atleta soddisfatto per i risultati che ha conseguito e che sta aprendo un nuovo capitolo della sua vita“, ha concluso la prima tifosa di Rafa nel circuito WTA.