Bologna-Juventus: orgoglio Montero, Motta parla del futuro

0
33

Con un finale d’orgoglio la Juventus ha evitato la sconfitta nella penultima giornata del campionato di serie A.

A Bologna la partita contro i rossoblù di Thiago Motta è finita con un pirotecnico tre a tre. Novanta minuti nei quali è davvero successo di tutto, con i padroni di casa che hanno gettato al vento il successo.

Bologna-Juventus: orgoglio Montero, Motta parla del futuro
Paolo Montero (Ansa)

Il Bologna infatti almeno per un’ora è sembrato dominare in lungo in largo la partita, segnando tre reti di pregevole fattura. In grande evidenza il difensore Calafiori che è riuscito a segnare una doppietta. Nell’ultima mezzora però Montero ha rimescolato le carte e la sua squadra ha avuto una reazione d’orgoglio. Con tre gol segnati nell’arco di 8 minuti la Juventus è riuscita ad acciuffare un pareggio che gli consente di fare un altro piccolo passo avanti in classifica. Anche se va ricordato che la qualificazione alla prossima edizione della Champions League è già matematica.

Juventus, ascolta Thiago Motta: “Il futuro? Ne parleremo con il presidente”

Paolo Montero a fine gara può essere soddisfatto della prova dei suoi uomini, specie nel finale. “Il pareggio è stato giusto, dopo una vittoria importante di solito mentalmente si cala. Poi è uscito fuori l’orgoglio e l’attaccamento alla maglia” sono le sue parole a Dazn. “Ho trovato una squadra serena, mi hanno regalato una gioia importante, sono qua da due giorni e mi hanno accolto benissimo. Max ha lasciato grandi uomini” continua l’ex difensore. Che chiude parlando del suo colloquio a fine gara con Motta: “Cosa gli ho detto Gli ho fatto i complimenti per la stagione, per come gioca la sua squadra. E’ un grande uomo e se lo merita”.

Attenzione poi alle parole di Thiago Motta a Dazn: il tecnico bolognese non ha chiuso ad una possibile partenza: “Abbiamo fatto una grande stagione insieme. Il futuro? Ne parleremo con il presidente e quello che decideremo lo comunicheremo”. Decisione che probabilmente arriverà quando il campionato sarà definitivamente concluso.