Juventus, non solo Thiago Motta: clamoroso ritorno in dirigenza

0
37

Juventus, non solo Thiago Motta: quella dell’arrivo del tecnico italo-brasiliano non sarà l’unica novità dei prossimi giorni. 

La stagione 2023-24 della Juventus si chiuderà ufficialmente sabato prossimo, quando allo Stadium arriverà il Monza di Raffaele Palladino. Un’ultima giornata di campionato in cui i bianconeri cercheranno di evitare il sorpasso del Bologna al terzo posto, anche se alle loro spalle c’è pure l’Atalanta che deve ancora recuperare una partita.

Juventus, non solo Thiago Motta: clamoroso ritorno in dirigenza
Motta – Juvelive.it (Lapresse)

I felsinei attualmente hanno gli stessi punti di Danilo e compagni, 68, ma sono davanti per via della miglior differenza reti (gli scontri diretti sono terminati entrambi in parità). Un traguardo in ogni caso puramente simbolico, visto che la Juventus ha già raggiunto i due obiettivi stagionali. E cioè la Coppa Italia, vinta una settimana fa all’Olimpico contro l’Atalanta, e la qualificazione alla prossima Champions League. Resta un po’ di rammarico per essere usciti troppo presto dalla lotta scudetto: a febbraio, infatti, la Signora è crollata dopo aver tenuto testa all’Inter neocampione d’Italia. Adesso però non ha alcun senso guardare al passato, dal momento che c’è un futuro tutto da costruire. I prossimi saranno, da questo punti di vista, i giorni decisivi per l’annuncio del nuovo allenatore.

Juventus, non solo Thiago Motta: per Chiellini pronto un ruolo da dirigente

Con ogni probabilità spetterà a Thiago Motta raccogliere l’eredita di Massimiliano Allegri. Il tecnico italo-brasiliano è pronto a fare il grande salto e nella giornata di domani, come confermano i principali esperti di calciomercato, comunicherà al presidente del Bologna la volontà di andare via dall’Emilia dopo la grande impresa realizzata quest’anno.

Un corteggiamento, come ricorda anche il giornalista della Gazzetta dello Sport Giovanni Albanese, che si protrae da un anno. Ma quella di Motta non è l’unica novità: sembra imminente, infatti, il ritorno di Giorgio Chiellini in società. L’ex capitano della Juventus, oggi nello staff tecnico dei Los Angeles FC, potrebbe anticipare il suo ritorno a Torino.