Ultim’ora, clamoroso addio in Formula 1: si chiude un’epoca

0
24

In Formula 1 l’addio è clamoroso: se ne va un grande protagonista, è la fine di un’epoca

Un futuro in costante evoluzione, con colpi di scena praticamente ogni minuto. Il mondo della Formula 1 sta catalizzando l’attenzione di tutti in questi mesi e non solo per il Mondiale in corso.

Addio clamoroso in Formula 1
Formula 1, l’addio è clamoroso: ecco cosa accadrà (Ansa Foto) – Juvelive

Anzi, quello sembra ormai quasi accessorio: d’altronde Max Verstappen continua a vincere (quasi) ndisturbato e le avversarie, pur vicine, non riescono ad impensierirlo come sarebbe necessario. Certo, ad Imola l’landese è stato anche fortunato mentre in Australia ed a Miami non ha vinto, ma al momento la sua Red Bull è ancora una spanna alle avversarie.

E così, in attesa che Ferrari e McLaren si facciano sotto in maniera prepotente riuscendo a spezzare l’egemonia della scuderia anglo-austrica, il circus è scosso da avvenimenti extra piste.

Il paddock è una sorta di mondo a sé nella Formula 1 e sta diventando sempre più rovente, con il mercato già aperto da mesi ormai. La Ferrari, com’è noto ha sparigliato le carte con l’ingaggio di Lewis Hamilton, abbondantemente annunciato.

Un colpo che ha sconquassato gli equilibri: Carlos Sainz, il “sacrificato” è alla ricerca di un nuovo sedile in vista della prossima stagione, con l’Audi sullo sfondo pronto ad ingaggiarlo. La Mercedes deve trovare un pilota di livello ma al contempo strizza l’occhio a Verstappen, con l’olandese che accusa i primi “mal di pancia” in Red Bull.

Formula 1, un protagonista dice addio

Non solo il mercato piloti agita le acque nel paddock: anche per quanto riguarda i dirigenti la temperatura è decisamente bollente. Adrian Newey, la mente brillante della Red Bull, ha dato l’addio alla scuderia, con molteplici voci che lo vedono in Ferrari a breve.

Addio in Formula 1
Pat Symonds dice addio al suo ruolo in F1 (LaPresse) – Juvelive

E la F1, per il momento, perde un altro protagonista: Pat Symonds, infatti, non sarà più il responsabile tecnico della Formula 1, carica che ricopriva dal 2017. Una carriera associata al mondo del circus: ex Toleman-Benetton-Renault ma anche Virgin e Williams, il suo nome è associato anche e soprattutto al cambio di regolamento arrivato nel 2022, con il ritorno delle monoposto ad effetto suolo.

Symonds, con il regolamento che sarà operativo a partire dal 2026, si è messo in congedo con effetto immediato. L’ormai ex responsabile tecnico della F1 ha 71 anni ma sembra pronto ad una nuova avventura: per lui, infatti, potrebbe esserci l’Alpine che, dopo l’azzeramento dei quadri dirigenziali tra fine 2023 ed inizio 2024, può ingaggiare Symonds come consulente.